Elezioni comune di Diano Marina

 / Politica

Politica | 24 giugno 2020, 20:12

Ventimiglia: ordinanza sull'apertura delle attività, la Lega non convocata "Siamo il 50% di tutta la maggioranza"

"Chiediamo la revoca immediata dell'ordinanza e successivamente di confronto volto alla stesura di un'eventuale nuova ordinanza anche per evitare di esporre il Comune di Ventimiglia a ricorsi innanzi l'autorità giudiziaria”.

Ventimiglia: ordinanza sull'apertura delle attività, la Lega non convocata "Siamo il 50% di tutta la maggioranza"

“Apprendiamo con stupore da Sanremo News di una riunione di maggioranza volta alla modifica dell'ordinanza sull'orario di apertura delle attività commerciali di somministrazione di alimenti e bevande, ordinanza promulgata dal Sindaco Scullino senza il confronto con i partiti di maggioranza che lo sostengono e neppure con le associazioni di categoria del commercio”.

Interviene in questo modo il gruppo della Lega in Consiglio a Ventimiglia insieme alla locale segreteria. “Un'ordinanza ritenuta dalla Lega eccessivamente restrittiva – prosegue - e lesiva dell'attività di impresa, specie in una fase di ripresa dell'attività commerciale post Covid e a fronte di una stagione turistica imminente. Non siamo stati convocati alla riunione citata pur rappresentando il 50% della maggioranza consiliare e ignoriamo la fonte di detto comunicato stampa”.

“Ribadiamo la posizione di buonsenso della Lega – termina il partito di Salvini - peraltro sostenuta da tutte le associazioni di categoria, di revoca immediata dell'ordinanza e successivamente di confronto volto alla stesura di un'eventuale nuova ordinanza anche per evitare di esporre il Comune di Ventimiglia a ricorsi innanzi l'autorità giudiziaria”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium