/ Attualità

Attualità | 27 settembre 2019, 14:00

Manifestare per l'ambiente non ha età: oggi in piazza anche i bambini dell'asilo di Santo Stefano al Mare

Le loro idee, le loro proposte, la voglia di crescere in un mondo migliore e una serie di domande che cercano risposta.

Manifestare per l'ambiente non ha età: oggi in piazza anche i bambini dell'asilo di Santo Stefano al Mare

Oggi circa un migliaio studenti delle scuole di tutta la provincia di Imperia, così come in tutta Italia, sono scesi in piazza per partecipare allo sciopero globale per il clima. Il ‘Fridays for the Future’ hanno visto anche una piccola (per età), ma importante (per responsabilità) partecipazione dei bambini della scuola materna di Santo Stefano al Mare, perché il diritto di difendere l'ambiente non ha né età né colore.

Educare i bambini al rispetto per il mondo in cui vivono è il primo passo per creare uomini e donne responsabili, in grado di conoscere le regole da rispettare per sé e per gli altri. Per questo le maestre della Fondazione Regina Margherita hanno deciso di “raccontare” ai loro piccoli studenti 'come sta il mondo', senza favole e senza finzione, ma con la verità, a misura di bambino.

Ieri pomeriggio all'arrivo in classe i bimbi hanno trovato nell'aula un cestino rovesciato, carta e cartacce sparse: una ricostruzione di quanto potrebbero trovare in qualsiasi strada delle loro città, se non curata a dovere. Le reazioni sono state di sorpresa, stupore e dubbio ma soprattutto di voglia di rimettere tutto a posto e di “aiutare la terra ad essere più pulita”.

I bambini hanno preparato cartelli, disegni e striscioni e oggi, 27 settembre, sono scesi nella piazza di Santo Stefano per dire a tutti “Aiutateci a rispettare il mondo. Fatelo per il nostro futuro”.

Circa 20 piccoli difensori dell'ambiente, dell'età media di 4 anni, hanno coinvolto tutto il comune e a chi ha chiesto per cosa stessero protestando, le risposte sono state, letteralmente, “vere”. Eccone alcune:

Facciamo come la bambina Greta, che è andata dai capi del mondo per dire che siamo stufi di tutta questa sporcizia”;

Maestra Manu dobbiamo pulire noi il mondo, con i grandi non si possono fare discorsi seri

Io sento già che soffoco con quest'aria puzzolente

Ci serve una scopa gigante per pulire il mondo

Le favole sono fondamentali per i bambini, ma la verità, se raccontata con il giusto riguardo e rispetto, è un loro diritto fondamentale.

I grandi non capiscono mai niente da soli e i bambini si stancano a spiegargli tutto ogni voltaAntoine de Saint-Exupery


Stefania Orengo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium