/ Politica

Politica | 08 febbraio 2024, 10:33

Ventimiglia, interventi a Terre Bianche-ex cava Grimaldi. Scullino: "Progetto portato avanti dalla mia Amministrazione" (Foto)

"Soddisfatto per l'approvazione unanime, ora, però, non possono esserci dubbi sulla proposta del Borgo del Forte", dice l'ex sindaco e attuale consigliere comunale di minoranza

Ventimiglia, interventi a Terre Bianche-ex cava Grimaldi. Scullino: "Progetto portato avanti dalla mia Amministrazione" (Foto)

"Ho salutato con viva soddisfazione l'approvazione unanime da parte del Consiglio comunale dell’accordo di programma 'Grimaldi Garden' con Università di Genova e Regione Liguria avviato e portato all'imminente conclusione dall’Amministrazione presieduta da me. Si tratta della realizzazione di un complesso turistico-residenziale con annessa scuola di botanica, parcheggi per i giardini Hanbury e il risanamento paesaggistico di tutte le aree denominate 'Terre Bianche' che sorgerà a Grimaldi, sul terreno dove attualmente vi è un'ex cava abbandonata ormai da decenni" - dice l'ex sindaco di Ventimiglia e attuale consigliere comunale di minoranza Gaetano Scullino parlando della sottoscrizione dell’accorso di programma, approvato all'unanimità in consiglio comunale, finalizzato alla realizzazione di un complesso di interventi in località Terre Bianche-ex cava Grimaldi.

Un progetto, seguito dall'architetto Eldert Overzee con il supporto legale dell’avvocato Cristina Loiaconi e sviluppato in accordo con Regione Liguria e Università degli Studi di Genova, che oltre a insediamenti residenziali e ricettivi di alta qualità, offrirà nuove opere pubbliche e servizi per tutti. "L’investimento era stato proposto dal principe Alberto Il di Monaco, sovrano che si è dimostrato molto vicino alla nostra città soprattutto in questi ultimi anni e, in particolare, con un generoso contributo per la ricostruzione della passerella sul Roya" - afferma Scullino - "Quanto alla proposta NAMIRA/Borgo del Forte che oggi è oggetto di aspro confronto all'interno dell'Amministrazione subentrata a quella da me presieduta, non possono esserci dubbi sull'atteggiamento che avremmo tenuto in sua vece fin dal 7 settembre 2023 all'arrivo della liberatoria regionale ex art. 89 del decreto 380/2001 cioè 'Immediata doverosa adozione in Giunta della variante, sua pubblicazione, esame approfondito delle osservazioni presentate dai cittadini sovrani a termine di legge, loro controdeduzione ampiamente motivata e invio del dossier alla Regione che ha la titolarità delle competenze ambientali e paesistiche'".

"In democrazia l’anno scorso il voto popolare si è espresso diversamente a favore di persone e di un programma differente dal mio e oggi compito della minoranza in una delicata fase di questa pratica importantissima per Ventimiglia è di registrare gli sviluppi, certo non positivi" - conclude Scullino.

Elisa Colli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium