/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | domenica 20 agosto 2017, 18:53

Ventimiglia: il problema degli abusivi al mercato diventa nazionale, la parlamentare Giorgia Meloni (Fdi-AN) condivide video-denuncia di un cittadino

“Ventimiglia, uno dei mercati più grandi d'Europa. Gli ambulanti regolari praticamente "accerchiati" da venditori abusivi extracomunitari, molti dei quali clandestini, senza che nessuno intervenga per ripristinare ordine e legalità" - scrive la leader di Fratelli d'Italia.

Ventimiglia: il problema degli abusivi al mercato diventa nazionale, la parlamentare Giorgia Meloni (Fdi-AN) condivide video-denuncia di un cittadino

La presenza degli ambulanti irregolari al mercato di Ventimiglia è diventata di dominio nazionale. Giorgia Meloni parlamentare e presidente di Fratelli d’Italia - Alleanza Nazionale, nel pomeriggio, ha condiviso un video che vi avevamo mostrato qualche giorno fa e girato da un cittadino.

L’esponente della destra ha preso le parti degli ambulanti italiani con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook. In appena poche ore sono state oltre 30mila le visualizzazioni del video, che vi riproponiamo integralmente qui di seguito.




La leader di Fratelli d’Italia pone l’accento sui forti disagi patiti dagli ambulanti regolari di Ventimiglia, scrivendo: “Ventimiglia, uno dei mercati più grandi d'Europa. Gli ambulanti regolari praticamente "accerchiati" da venditori abusivi extracomunitari, molti dei quali clandestini, senza che nessuno intervenga per ripristinare ordine e legalità. Non paghi di avere massacrato questo settore con la direttiva Bolkestein, chi ci governa lascia proliferare commercio illegale e contraffazione. Noi stiamo con gli italiani onesti che vogliono difendere il proprio lavoro e la propria sicurezza”. 

Un messaggio forte e chiaro per le istituzioni. Da anni ormai questi imprenditori denunciano la gravissima situazione di illegalità che puntualmente si presenta ad ogni venerdì, giorno del mercato. Eppure, nonostante il problema sia arcinoto, in tutto questo tempo non è stata trovata una soluzione concreta ed efficace al problema. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore