ELEZIONI COMUNE DI SANREMO
 / Eventi

Eventi | 24 marzo 2024, 12:28

Corso Fiorito 2024: il carro di Pompeiana si aggiudica il primo premio del 'Sanremo IN fiore & Outdoor' (foto)

Secondo classificato quello di Riva Ligure e terzo il carro di Taggia. Premio speciale per l'originalità e andato al Comune di Santo Stefano al Mare

Corso Fiorito 2024: il carro di Pompeiana si aggiudica il primo premio del 'Sanremo IN fiore & Outdoor' (foto)

50mila spettatori, un sole quasi estivo e il ritorno ad un clima di festa che non si respirata da quattro anni a Sanremo. Il ‘Corso fiorito’ di oggi ha fatto tornare un appuntamento che venne ‘strozzato’ nel 2020 a pochi giorni dall’andare in scena, a causa del Covid e poi per altri motivi.

Oggi la festa è cominciata presto e sta ancora andando avanti, visto che come sempre i turisti arrivati alla spicciolata nel corso della mattinata, si godono la giornata fino in fondo tra fiori, un buon piatto di pesce e una domenica calda che preannuncia la Pasqua e i ponti di primavera.

La vittoria è andata al carro di Pompeiana, che ha battuto per un’incollatura quello di Riva Ligure e, quindi Taggia. Il premio speciale per l'originalità e andato al Comune di Santo Stefano al Mare. La giuria, lo ricordiamo, era formata da Amanda Embriaco, presidente (atleta), Manuela Brea (ibridatrice), Ida Guglielmi (fiorista), Enrico Barla (vice presidente associazione Floranga di Sanremo), Mara Ferrero (dirigente scolastico liceo Cassini di Sanremo), Caroline Gervais (direttrice del servizio parchi e giardini del comune di Mentone), Nicola Camani (membro Cda organizzazione turistica Lago Maggiore e valli Locarno).

50mila spettatori formati da tanti residenti ma da moltissimi turisti. Chi è arrivato ieri o venerdì per godersi l’intero weekend e chi, invece, è arrivato in mattinata tra macchine e pullman, circa 300. Di questi, purtroppo, alcuni sono arrivati in ritardo ma gli occupanti hanno comunque potuto assistere all’ultimo giro del percorso. Una giornata spettacolare sul piano climatico che ha fatto da corollario alla manifestazione che, dopo questo successo, siamo certi rimarrà nel calendario dei prossimi anni.

“E’ stata una splendida mattinata – ha detto l’Assessore al Turismo, Giuseppe Faraldi – e il tempo ci ha aiutato tanto. Un grazie a tutti quelli che hanno lavorato per far si che tutto andasse per i meglio e anche ai comuni ed ai carristi che si sono prodigati in questi giorni”.

Alla fine, ad eccezione di quelli di Sanremo, Locarno e Mentone, il classico ‘assalto’ ai carri per portare a casa un fiore di Sanremo, un ‘souvenir’ particolarmente ambito dagli spettatori che hanno atteso diverse ore in piedi e che ora stanno affollando i locali della città. Nel corso del pomeriggio, lo ricordiamo, sarà possibile vedere i tre carri fuori concorso, in Pian di Nave.

Carlo Alessi - Pietro Zampedroni

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium