/ Attualità

Attualità | 10 giugno 2021, 10:00

Sanremo: in ottica ripartenza il Comune mette mano al regolamento dei dehors

Il documento necessitava di un aggiornamento anche alla luce delle mote richieste arrivate a Palazzo Bellevue

Sanremo: in ottica ripartenza il Comune mette mano al regolamento dei dehors

In vista della tanto attesa ripartenza il Comune di Sanremo progetta il suo futuro e mette mano anche al regolamento dei dehors.
Sono tante, infatti, le richieste arrivate nelle ultime settimane agli uffici di Palazzo Bellevue da parte di una categoria che negli ultimi 15 mesi ha toccato con mano il dramma della parola 'lockdown'.

I tecnici del Comune, quindi, hanno modificato il regolamento che, ora, dovrà compiere tutto l'iter burocratico per arrivare poi alla definitiva approvazione. Il testo si articola in tre titoli: descrizione degli elementi costitutivi, ambiti urbani ed elenco tavole tecniche.

Ecco, in sintesi, le principali modifiche: chiara individuazione della distinzione giuridico/normativa tra concessione e autorizzazione; individuazione della procedura per l’installazione dei dehors in struttura aventi caratteristiche edilizia; aggiornamento del regolamento con l’introduzione della normativa di cui al DGR n. 812/2020; snellimento della procedura per il rinnovo dei dehors stagionali; aggiornamento della procedura per la realizzazione dei dehors innovativi; limitazione dell’installazione ai soli dehors aperti con tavoli e sedie in città e nelle zone pedonali; versamento obbligatorio di un deposito cauzionale / polizza bancaria al fine di garantire il ripristino delle condizioni di pulizia alla rimozione del manufatto; introduzione del rilascio di concessione suolo pubblico per le attività artigianali di vendita su aree pubbliche di prodotti alimentari; ampliamento della scelta di arredi e componentistica con le tipologie moderne e meno restrittive; versamento obbligatorio di un deposito cauzionale / polizza bancaria al fine di garantire il ripristino delle condizioni iniziali all’atto della rimozione del manufatto; revisione dei perimetri degli ambiti urbani; aggiornamento delle sanzioni pecuniarie.

Il testo è stat preso in analisi dalla giunta e, nei prossimi giorni, passerà al vaglio delle commissioni consiliari per poi chiudere il suo percorso amministrativo in consiglio comunale

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium