/ Cronaca

Cronaca | 27 ottobre 2020, 11:04

È morta a Torino Suor Costantina Aiperto: era nata 102 anni fa a Pigna nell'alta Val Nervia

Il funerale è stato celebrato nel Santuario della Madonna del Buon Consiglio e la salma è stata tumulata nel cimitero monumentale di Torino, nella tomba della Fondatrice.

È morta a Torino Suor Costantina Aiperto: era nata 102 anni fa a Pigna nell'alta Val Nervia

E’ morta, all’età di 102 anni Suor Costantina Aiperto, nata a Pigna il 23 ottobre 1918, che ha consacrato la sua vita a Dio nella Famiglia Religiosa delle Suore di Carità di Santa Maria a Torino, il 14 settembre del 1937.

Subito dopo la sua Professione Religiosa, rimase a Villa Maria per motivi di studio. Dal 1940 al 1949 insegnò nella scuola materna a Porchia e Grottammare. Dal 1949 al 1965 rese il suo servizio in alcuni paesi della Sardegna come Bonarcado. Villaputzu, Muravera come insegnate e come superiora. Nel 1965 fu trasferita alla Casa Generalizia dove vi rimase fino a quando, nel 2015, per motivi di salute fu portata a Villa Maria.

Surr Costantina era di natura riservata, molto caritatevole, sempre disposta al servizio dei bisogni degli altri. Era come un angelo per tutte le sorelle: le accompagnava nei viaggi, all'ospedale, dal dottore. Non si stancava mai e quasi sempre si muoveva con i mezzi pubblici, conosceva Torino molto bene. Esercitò il servizio di autorità nella Casa Generalizia per ben tre trienni dal 1981 al 1991. Era attenta e premurosa con le sorelle nei loro bisogni materiali e spirituali.

Nel 1991 ebbe l'incarico di economa locale che portò avanti con precisione e oculatezza. Il 4 marzo del 1992 partì con Suor Luigilda per una missione esplorativa in India e precisamente a Kumbakonam in Tamil Nadu: andò una seconda volta come compagna di Sr Myriam dal 15 luglio al 7 settembre, sempre dello stesso anno. Le prime aspiranti la ricordano come una sorella semplice e sorridente che cercava di rendersi utile nelle necessità della casa anche se non conosceva l'inglese.

Il 23 ottobre avrebbe compiuto 102 anni, ma il giorno prima, alle 3 di notte è morta, venendo mancare la suora più anziana della Congregazione che ha conosciuto Madre Odile, che fu educata e formata dalla Fondatrice. Il 24 ottobre, alle 9,30, il funerale è stato celebrato nel Santuario della Madonna del Buon Consiglio e la salma è stata tumulata nel cimitero monumentale di Torino, nella tomba della Fondatrice.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium