/ Attualità

Attualità | 21 gennaio 2020, 08:01

'Fake news' a Ventimiglia: sui social manifesto fasullo sul divieto alle auto elettriche in città

Qualche classico ‘buontempone’ (per non utilizzare aggettivi peggiori) ha pensato bene di costruire ad arte un finto manifesto informativo, con tanto di stemma del Comune e la dicitura ‘Avviso alla popolazione’.

'Fake news' a Ventimiglia: sui social manifesto fasullo sul divieto alle auto elettriche in città

Si parla spesso di ‘fake news’ e, ancora una volta, i social network sono protagonisti di una vicenda che è stata subito smascherata. Qualche classico ‘buontempone’ (per non utilizzare aggettivi peggiori) ha pensato bene di costruire ad arte un finto manifesto informativo, con tanto di stemma del Comune e la dicitura ‘Avviso alla popolazione’.

Nel manifesto è stato evidenziato un fantomatico divieto di circolazione a Ventimiglia delle auto elettriche. E con tanto di motivazioni, tra cui il fatto che l’energia verrebbe fornita da una centrale a petrolio di Imperia; che i dispositivi anti inquinamento della centrale sono nulli rispetto alla marmitta catalitica di un’Ape 50 e che ricaricare un’auto elettrica da una centrale a petrolio è una assurdità.

Viene sottolineato il divieto di transito ai veicoli elettrici che, sarebbero stati soggetti ad una multa di 356 euro e la decurtazione di 4 punti sulla patente del conducente. Il tutto con tanto di firma del Sindaco e bollo. Ovviamente, come detto, una vera e propria ‘fake news’ che, fatta girare sui social aveva creato un po’ di scompiglio in città, fino alla conferma della sua falsità.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium