/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Parrot Bebop 2 con skycontroller, visore, 16 eliche di ricambio, un telaio nuovo due batterie di cui una maggiorata...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | domenica 18 dicembre 2016, 07:55

Ventimiglia: dai video matrimoniali all'Africa Eco Race, il filmmaker Fabio De Montis riconfermato al rally raid

La sua partecipazione non sarà in qualità di pilota. Il talento ponentino è stato infatti riconfermato per far parte di una troupe chiamata a curare l'editing di un programma tv che verrà trasmesso su EuroNews, Motors TV e molti altri canali nazionali di tutto il mondo.

"La prima volta può essere un'esperienza, la seconda volta è una conferma e dà tanta soddisfazione". Il 30 dicembre Fabio De Montis, 38enne filmmaker ventimigliese, partirà per l'Africa Eco Race, il rally raid che si svolge ogni anno sulle rotte della vecchia Parigi Dakar.

La sua partecipazione non sarà in qualità di pilota. Il talento ponentino è stato infatti riconfermato per far parte di una troupe chiamata a curare l'editing di un programma tv che verrà trasmesso su EuroNews, Motors TV e molti altri canali nazionali di tutto il mondo. Una vera e propria avventura per Fabio, produttore e responsabile di video matrimoniali targati 'Love Tales', creatura imprenditoriale nata 5 anni fa nella città di confine insieme ai soci Alessandro Bilbao e Marco Becchi.

"Siamo stati chiamati da una produzione francese - racconta Fabio - e come l'anno scorso, la troupe sarà formata dal 'capo' Giorgio Faraldi regista di 47 anni della provincia di Savona, Samuel Gallo di Genova, Simone Galigani di Prato e Andrea Falzarano di Benevento. Ci sposteremo su una regia mobile, un elicottero ci porterà le immagini della gara, dai 500 ai 700 km al giorno di percorso che dovremo montare per realizzare un programma quotidiano di 12 minuti più 4 di news inviati poi via satellite alle tv".

Un'impresa dai ritmi eccezionali così come la gara. Il rally raid africano, nato nel 2009 dall'idea di Hubert Auriol, con partenza da Monaco il 31 dicembre, attraverserà Marocco, Mauritania e Senegal e arriverà a Dakar il 14 gennaio, dopo oltre 6mila chilometri di gara percorsi da auto, moto e camion.

"Dopo due giorni di navigazione arriveremo a Nador in Marocco. Attraverseremo la Mauritania, vivremo nel deserto con le tende e il sacco a pelo, saremo tutti scortati e in massima sicurezza - racconta Fabio - infine giungeremo in Senegal, a Dakar dove ci sarà l'arrivo dei piloti con le premiazioni. Una nostra giornata tipo? partenza alle tre del mattino, arrivo al bivac (accampamento ndr), lavoro di editing delle immagini fino alle 19 e invio del programma. A turno anche uno di noi della troupe effettuerà delle riprese tv".

Il teaser delll'Africa Eco Race 2017

Una parentesi lavorativa motivo di orgoglio per il filmmaker ventimigliese abituato da sempre a lavorare dietro alla telecamera con riservatezza e serietà. Dopo la laurea al Dams di Bologna e un corso di cinematografia, varie esperienze lavorative a Milano anche per Mediaset, Fabio si è dedicato per dieci anni al settore sportivo, seguendo i campionati mondiali di motocross, downhill. Poi la scelta di vita e il ritorno in provincia di Imperia dove ha scommesso sulle sue capacità dando vita a 'Love Tales' realtà di produzione di video matrimoniali, molto conosciuta e apprezzata.

"Quando sono tornato, ho deciso di lavorare sui matrimoni realizzando un prodotto di nicchia, una qualità ed e un modo di fare che è proprio di Love Tales - spiega Fabio - Una volta lavorare con i matrimoni era discriminante, veniva considerato alla base della piramide della tv e per alcuni oggi è un modo per fare soldi facili. Invece non è così".  Gavetta e talento hanno portato dei frutti e oggi Fabio e la sua squadra possono essere soddisfatti di questo riconoscimento. "Le eccellenze ci sono anche da noi, a livello locale, e rivolgersi a dei professionisti che vengono considerati tali anche al di fuori del settore matrimoniale è una garanzia".

Silvia Iuliano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore