/ Eventi

Eventi | 25 giugno 2024, 10:35

Arriva per la prima volta in Italia Red Bull Cerro Abajo: A Genova la gara più spettacolare di Urban Downhill

Per questa unica occasione, la leggenda dell’urban downhill - Tomáš Slavík - sfreccia dalla montagna al mare attraverso creuze e caruggi genovesi sulle note di Vivaldi, in una discesa mozzafiato. L’evento si terrà il 20 ottobre

Tomáš Slavík e sullo sfondo Genova, prima tappa extra sudarmericana del Red Bull Cerro Abajo - Credit: Gabriele Seghizzi/Red Bull Content Pool

Tomáš Slavík e sullo sfondo Genova, prima tappa extra sudarmericana del Red Bull Cerro Abajo - Credit: Gabriele Seghizzi/Red Bull Content Pool

Red Bull Cerro Abajo è indiscutibilmente la gara di urban downhill più spettacolare ed estrema al mondo: un percorso ormai ventennale che ha visto tutti i migliori rider sfidarsi in una prova capace di tirare fuori il meglio del loro talento, tra salti e acrobazie incredibili.

L’edizione 2024 passerà alla storia per una novità assoluta: dal 18 al 20 ottobre, per la prima volta, una tappa del Cerro Abajo avrà luogo lontano dal Sudamerica e sarà l’Italia ad avere l’onore di questo battesimo al di fuori del continente latino-americano. In particolare sabato 19 ottobre ci saranno le qualifiche, mentre domenica 20 ottobre la finalissima.

La città prescelta è Genova, nell’anno in cui è Capitale Europea dello Sport. E non poteva essere altrimenti. Il capoluogo ligure ha infatti una conformazione che si presta perfettamente ad ospitare il tracciato del Red Bull Cerro Abajo, grazie ai suoi caratteristici caruggi e alle creuze che collegano le montagne al mare.


C’è inoltre un filo rosso che da sempre lega ‘La Superba’ al Red Bull Cerro Abajo, in particolare alla città cilena di Valparaìso, culla della competizione. Valparaíso è conosciuta infatti come la Genova del Pacifico per la somiglianza nell'architettura urbana e per i tanti genovesi che si sono trasferiti lì, nel secolo scorso, per cercare fortuna.

Tomáš Slavík in azione tra le vie di Genova - Credit: Gabriele Seghizzi/Red Bull Content Pool

 

Un appuntamento da non perdere per gli amanti di questa specialità, che vedranno i 30 migliori rider a livello mondiale lanciarsi ad alta velocità tra i tipici caruggi di Genova, cercando il miglior tempo al termine dei 2 km del tracciato.

Fra i partecipanti della tappa italiana ci sarà Tomáš Slavík, veterano della competizione e tre volte vincitore a Valparaìso. Il rider ceco ha già avuto modo di fare un sopralluogo a Genova ed è il protagonista di un video spettacolare e poetico in cui, sulle note di Antonio Vivaldi e con la struggente bellezza di Genova come cornice, regala discese mozzafiato e un’eloquente anteprima di ciò che succederà a ottobre.
 
“Il Red Bull Cerro Abajo ha una lunga storia e per tutti i rider competere in questa gara significa mettersi alla prova al livello più alto dell’urban downhill. È il titolo più importante che si possa vincere” ha dichiarato Tomáš Slavík. “Dalla prima volta che sono stato a Genova, soprattutto nella parte più alta del tracciato, mi sembrava di essere a Valparaìso: le pendenze e la larghezza delle strade sono molto simili. L’obiettivo per tutti noi sarà quello di vincere: di solito, sono abituato a gareggiare in Sudamerica contro atleti del posto. Questa volta saremo in Europa e mi sembrerà di giocare in casa, vediamo come se la caveranno i rider sudamericani”.

Quella di Genova sarà l’ultima delle classiche tre tappe del Red Bull Cerro Abajo. Le prime due dell’edizione 2024 sono state disputate a marzo: la prima a Valparaìso, con la vittoria del brasiliano Lucas Borba, e la seconda a Guanajuato, in Messico, vinta dal colombiano Juanfer Vèlez.

La Capitale Europea dello Sport è pronta ad accogliere la prima e storica volta al di fuori del Sudamerica del Red Bull Cerro Abajo, garantendo un weekend di spettacolo e adrenalina, dove a farla da padrona saranno le due ruote.

Per Tomáš Slavík gareggiare a Genova sarà un po' come "giocare in casa" - Credit: Gabriele Seghizzi/Red Bull Content Pool

SCARICA QUI LA VIDEO INTERVISTA DI TOMÁŠ SLAVÍK

 

"Siamo estremamente orgogliosi di annunciare che Genova ospiterà per la prima volta in Europa e in Italia la tappa del prestigioso evento di mountain bike, Red Bull Cerro Abajo”, sottolinea il Sindaco di Genova, Marco Bucci. “Questo evento rappresenta un'opportunità unica per la nostra città, non solo per mostrare la bellezza e la versatilità dei nostri spazi urbani, ma anche per mettere in evidenza il nostro impegno a promuovere lo sport e il turismo. Genova, con il suo patrimonio storico e le sue strade pittoresche, offre il palcoscenico ideale per una competizione così spettacolare e dinamica. Siamo certi che i partecipanti e gli spettatori saranno affascinati dal percorso che abbiamo preparato, che si snoda attraverso alcuni dei nostri luoghi più iconici. Ancora una volta la nostra città è pronta a stupire il mondo!".

Il Red Bull Cerro Abajo impreziosisce il calendario di Genova 2024 Capitale Europea dello Sport, un palinsesto costituito da grandi appuntamenti agonistici di carattere nazionale ed internazionale al quale si affiancano manifestazioni ed attività volte a promuovere a 360 gradi la cultura dello sport e dei suoi fondamentali valori di accessibilità, integrazione, inclusione sociale e benessere.
Sono più di 130 gli eventi promossi dal Comune di Genova in sinergia con Enti, Federazioni e Associazioni sportive. Uno straordinario valore anche in termini di promozione turistica della città, con particolare attenzione al rinnovo dell’impiantistica e alla promozione dello Sport e dei suoi valori come opportunità di miglioramento della qualità della vita dei cittadini, in un’ottica di sostenibilità.

"Genova, nell’anno in cui è Capitale Europea dello Sport, è orgogliosa di tenere a battesimo il primo appuntamento europeo del Redbull Cerro Abajo”, afferma Alessandra Bianchi, Assessore allo Sport ed al Turismo del Comune di Genova. “L'urban downhill coniuga sport e spettacolo valorizzando le eccellenze cittadine. Sarà quindi emozionante vedere gli atleti sfidarsi tra creuze e caruggi, tra i palazzi dei Rolli, dai Forti fino al mare. Una magia senza eguali per genovesi e turisti che potranno vivere le emozioni di un evento tanto adrenalinico quanto spettacolare. Un’ulteriore vetrina internazionale per tutta la nostra Genova che sta vivendo un anno da assoluta protagonista".

Salti, acrobazie e trick: saranno questi gli ingredienti principali del Red Cerro Abajo Genova - Credit: Gabriele Seghizzi/Red Bull Content Pool

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium