/ Attualità

Attualità | 02 febbraio 2023, 07:11

Sanremo: terminata l'installazione del prato sintetico di Pian di Poma, oggi riprendono allenamenti e partite (Foto)

Le lavorazioni che andranno avanti nei prossimi giorni, non pregiudicano la fruibilità del campo

Sanremo: terminata l'installazione del prato sintetico di Pian di Poma, oggi riprendono allenamenti e partite (Foto)

Dalle 15 di oggi pomeriggio le formazioni della Sanremese e delle altre società calcistiche ponentine potranno tornare a calcare il prato sintetico di Pian di Poma, appena rinnovato. La conferma è arrivata ieri alla società biancoazzurra dal Comune matuziano, al termine dell’installazione del nuovo manto erboso.

L’intervento non è ancora terminato ma, come confermato da palazzo Bellevue, le lavorazioni che andranno avanti nei prossimi giorni, non pregiudicano la fruibilità del campo. Una buona notizia per la società biancoazzurra e per tutte le squadre che usufruiscono dell’impianto e che, in questi mesi, hanno dovuto emigrare per allenamenti e partite.

Una vera rivoluzione per il mondo calcistico matuziano che potrà contare su un manto nuovo e all’avanguardia in una zona della città destinata a essere sempre più cittadella dello sport. Un lavoro che si è allungato rispetto ai tempi previsti, a causa dell’attesa di un macchinario necessario per la sistemazione del manto sintetico.

Sul nuovo prato disputeranno i loro incontri le squadre di Sanremo impegnate nel campionato di Prima Categoria (Virtus Sanremo) e di Seconda Categoria (Carlin’s Boys e Sanremo 2000), oltre ai settori giovanili della Virtus e della Sanremese e alle Sanremo Ladies. Ad oggi, le ragazze risultano essere l'unica squadra sanremese di calcio in testa ad un campionato. La principale società cittadina, inoltre, potrà contare su un impianto utile per gli allenamenti.

Quello di Pian di Poma è un maxi investimento da 550 mila euro, finanziato grazie all’avanzo vincolato Rai e che permetterà alle società sportive della zona di usufruire di un campo moderno e adeguato. Nei prossimi mesi, lo ricordiamo, arriveranno i 2,5 milioni di euro che il Comune ha ottenuto grazie al PNRR. Una vera rivoluzione per la zona che potrà così di fatto recitare il ruolo di polo sportivo che per anni è rimasto solamente sulla carta.

Carlo Alessi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium