/ Cronaca

Cronaca | 19 ottobre 2021, 15:17

Ventimiglia: ricorso al Tar e richiesta danni della Egea Ambiente per l'affidamento dell'appalto rifiuti

Il ricorso riguarda l'appalto da 81 milioni di euro affidato alla

Ventimiglia: ricorso al Tar e richiesta danni della Egea Ambiente per l'affidamento dell'appalto rifiuti

Il Comune di Ventimiglia ha dato mandato all’Avv. Mauro Vallerga dello Studio Legale Vallerga & Partners di Genova, per essere rappresentato e difeso come Comune Capofila del Bacino Ventimigliese, nel ricorso presentato dalla Egea Ambiente Srl, in proprio e quale mandataria del R.T.I. Egea Ambiente srl di Alba/ACSM-AGAM Ambiente srl di Monza, per ottenere l’annullamento dell’appalto per il servizio di raccolta, trasporto e connessi servizi accessori di gestione dei rifiuti, affidato alla Teknoservice Srl.

La Egea, infatti, ha presentato ricorso al Tar della Liguria con una richiesta danni nei confronti del Comune, in relazione all’affidamento della raccolta rifiuti tra Ventimiglia ed Ospedaletti che punta sulla differenziata e sulla pulizia delle città a 360 gradi.

Già nei mesi scorsi era sopraggiunto uno stop per una serie di osservazioni della ditta De Vizia in relazione alla Teknoservice, che aveva partecipato insieme tre Rti (reti temporanee di impresa): la prima è formata da ‘Egea Ambiente’ e da Acsm-Agam Ambiente, quindi quella formata dalla De Vizia (oggi ad Imperia) e dalla Urbasera. Infine la Rti formata da Docks Lanterna (che gestisce il servizio a Ventimiglia e Bordighera), Idealservice e San Germano Spa.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium