/ Attualità

Attualità | 25 novembre 2020, 07:14

Ventimiglia: niente fondi per gli eventi di Natale, il Comune apre alle proposte di associazioni e comitati. Bertolucci: “Accoglieremo volentieri i loro progetti”

Ci saranno, invece, le luminarie: “Decorano la città per andare incontro alle esigenze dei commercianti e raggiungere anche le vie periferiche”

Ventimiglia: niente fondi per gli eventi di Natale, il Comune apre alle proposte di associazioni e comitati. Bertolucci: “Accoglieremo volentieri i loro progetti”

Il attesa del Dpcm del 3 dicembre che finalmente aprirà il sipario su quello che dovrà essere il Natale 2020, le amministrazioni locali si impegnano a progettare il periodo delle feste tra restrizioni e rinunce. Ventimiglia si prepara a questo singolare Natale e, nonostante l’assenza di manifestazioni usuali legate all’ambito natalizio, l’assessore al Turismo, Simone Bertolucci, resta disponibile all’ascolto di proposte dei cittadini, all’organizzazione di progetti culturali da parte delle associazioni private o idee provenienti dai comitati di quartiere.
Durante queste feste davvero uniche nel loro genere si vuole comunque restare bendisposti e accessibili a dimostrazione di unità e di speranza cercando anche nelle piccole cose (quelle permesse) segnali di ripartenza. 

Sfruttare al massimo ogni piccolo aspetto, come emerge dalle parole dell’assessore Bertolucci: “Purtroppo non ci saranno manifestazioni natalizie, l’alluvione che ha scosso fortemente la città ha richiesto un intervento economico importante e anche nel rispetto dei cittadini non intendiamo organizzare particolari eventi, inoltre molti fondi sono stati utilizzati per risolvere problematiche procurate dalla pandemia in atto. Tuttavia non si escludono proposte da parte dei cittadini, come quelle che possono promuovere le associazioni private, iniziative culturali, come ad esempio la mostra fotografica a cielo aperto dell’artista Andrea Iorio, presente sulla ciclovia Pelagos e fruibile a chiunque. Naturalmente suggerimenti a costo zero e che possano come nel caso citato evitare assembramenti e situazioni che vanno contro le norme di sicurezza. Abbracceremo volentieri questo tipo di progetti, presentazioni di libri in videoconferenza, dirette streaming o altro. O anche idee a livello rionale organizzate dai comitati di quartiere”.

Bertolucci conclude ponendo l’accento sull’installazione delle luminarie decorative, simbolo dello spirito del Natale che mira non solo ad abbellire la città e le vie collaterali a quelle principali ma anche a simboleggiare la presenza del Comune vicino ai residenti e trasmettere la voglia di ripartite insieme.

Abbiamo investito molto sulle luminarie che decorano la città per andare incontro alle esigenze dei commercianti e raggiungere anche le vie periferiche e quindi rendere più bella Ventimiglia - conclude Bertolucci - piccoli segni, ma che dimostrano la voglia di ripartire, di rialzarsi e di essere vicini ai cittadini che hanno risposto positivamente e con fierezza all’applicazione delle luci decorative”.

Diego Lombardi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium