/ Attualità

Attualità | 14 gennaio 2020, 07:14

Badalucco: via Vezzargo invasa dagli escrementi, Orengo risponde "Problema complesso, stiamo valutando come intervenire ma non siamo menefreghisti"

"Stiamo studiando come poter intervenire. Ad esempio sfruttando la nuova legge di Reddito di Cittadinanza che impone a chi ne usufruisce di mettersi a disposizione nel proprio comune per 8 ore di volontariato".

Il sindaco di Badalucco, Matteo Orengo

Il sindaco di Badalucco, Matteo Orengo

"L'amministrazione non è menefreghista o indifferente nei confronti degli abitanti ma quello di via Vezzargo è un problema complesso da risolvere".

E' quanto ci tiene a precisare Matteo Orengo, il sindaco di Badalucco, di fronte alla denuncia di una abitante di via Vezzargo (LINK). In due video, la stradina è apparsa invasa dagli escrementi di gatti, della colonia felina. Una situazione intollerante per questa famiglia che esasperata ha chiesto l'intervento a chi di dovere per trovare una soluzione e riportare un po' di ordine in mezzo a questo degrado. 

Così, a poche ore dalla denuncia è arrivata una risposta dal primo cittadino che ha voluto spiegare la situazione: "Abbiamo una difficoltà rispetto alla colonia felina. La legge non ci permette di poter intervenire in modo deciso. C'è una oggettiva situazione di degrado e stiamo provando non dico a risolverla ma almeno migliorarla".

"Due mesi fa c'è stato un primo incontro con le gattare del paese e abbiamo chiesto aiuto per rendere vivibile la zona. - precisa Orengo - La settimana scorsa ho incontrato la ragazza della denuncia e per quanto riguarda la richiesta di mettere un ulteriore rubinetto dell'acqua ho già dato incarico all'operaio di procedere. Sappiamo bene qual è il problema ma riguardo alla colonia felina (una delle quattro presenti in paese ndr) abbiamo le mani legate, siccome abbiamo solo un operaio".

"Stiamo studiando come poter intervenire. Ad esempio sfruttando la nuova legge di Reddito di Cittadinanza che impone a chi ne usufruisce di mettersi a disposizione nel proprio comune per 8 ore di volontariato. Stiamo valutando se questo aspetto possa corrispondere ad una figura utile che ci permetta di avere un operaio in più ed andare così ad intervenire. E' nostra intenzione rendere la situazione meno pesante. Lì c'è una problematica che andrà risolta" - conclude Orengo.

Stefano Michero

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium