/ Eventi

Eventi | 28 settembre 2017, 12:55

Anche la Confartigianato Imperia presente alle cerimonie per la chiusura dell’Anno Semeriano

A preparare la sardenaira che sarà distribuita sabato sera, subito dopo il termine della Santa Messa, sarà Carlo Rovere, presidente dei panificatori della Confartigianato, che tre anni fa si era occupato personalmente dell'iter per il riconoscimento De.Co. attraverso una ricerca storica sulle origini del prodotto e sulla ricetta tradizionale

Anche la Confartigianato Imperia presente alle cerimonie per la chiusura dell’Anno Semeriano

In occasione delle celebrazioni per la chiusura dell’Anno Semeriano, ricordo del 150° anniversario di Padre Giovanni Semeria, il grande oratore sacro nato a Coldirodi il 26 settembre 1867, a Sanremo si svolgeranno alcune rilevanti iniziative.

Hanno dato il patrocinio a tutte le manifestazioni organizzate dall’ ONMPI (Opera Nazionale per il Mezzogiorno d’Italia), la Famiglia dei Discepoli e l’Istituto “Padre Semeria” di Coldirodi i seguenti enti pubblici, amministrativi, civili e religiosi: Diocesi di Ventimiglia-Sanremo, Congregazione dei Barnabiti, Prefettura di Imperia, Provincia di Imperia, Regione Liguria, Comune di Sanremo, Comune di Ospedaletti, Casinò di Sanremo, Famija Sanremasca arti e tradizioni, Famija Culantina, Congregazione Suore del Preziosissimo Sangue.

Anche la Confartigianato Imperia, ha voluto partecipare al 150° Anniversario della Nascita di Padre Semeria, evento importante per tutta la comunità locale, offrendo una degustazione della sardenaira De.Co. specialità in cui tutti gli abitanti di Sanremo si riconoscono. Si tratta infatti del prodotto tipico della città, che nel 2014, proprio su impulso della stessa Confartigianato, ha ricevuto il marchio De.Co. (Denominazione Comunale).

A preparare la sardenaira che sarà distribuita sabato sera, subito dopo il termine della Santa Messa, sarà Carlo Rovere, presidente dei panificatori della Confartigianato, che tre anni fa si era occupato personalmente dell'iter per il riconoscimento De.Co. attraverso una ricerca storica sulle origini del prodotto e sulla ricetta tradizionale.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium