/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | domenica 10 gennaio 2016, 18:17

Sanremo: cimitero della Foce sempre nel degrado, adesso la sensibilizzazione corre sui social network

Qualcuno ha pensato bene di creare una pagina Facebook per tentare di sensibilizzare l’opinione pubblica e la parte politica della città, in modo da non dimenticare il cimitero della Foce.

Il Cimitero della Foce a Sanremo è purtroppo nel degrado da tempo e, nonostante l’impegno di molte associazioni matuziane e la ristrutturazione dei loculi all’ingresso a cura del Comune, la situazione in alcune zone del camposanto è veramente disastrosa.

Nonostante stiamo parlando di cimitero monumentale, vi sono intere zone abbandonate, soprattutto quelle dove si trovano le tombe di stranieri morti a Sanremo alla fine dell’800 ed all’inizio del secolo scorso. I problemi sono davvero tanti e servirebbero moltissimi soldi per la ristrutturazione globale del cimitero.

Ed ora, come ormai accade negli ultimi tempi c’è chi si affida anche ai social network per porre l’accento sui molti problemi delle città. Qualcuno ha pensato bene di creare una pagina Facebook per tentare di sensibilizzare l’opinione pubblica e la parte politica della città, in modo da non dimenticare il cimitero della Foce.

Sul diario della pagina sono comparse le prime foto del camposanto ed il creatore della pagina ha chiesto ai fruitori del social di contribuire con foto ed interventi per proseguire il lavoro.

Carlo Alessi

Animus Loci:
tracce d'Europa nel cuore d'Italia

In diretta sul nostro quotidiano venerdì 25 maggio dalle ore 17. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore