/ Eventi

Eventi | 30 settembre 2019, 17:44

Domenica prossima tra Ventimiglia e Cuneo il treno storico in occasione del quarantennale della linea del Tenda

L’evento, organizzato nell’ambito del Piano Integrato Territoriale Alpimed finanziato con i fondi del programma di cooperazione transfrontaliera Italia Francia Alcotra 2014-2020, rappresenterà il lancio del progetto Alpimed Mobil

Domenica prossima tra Ventimiglia e Cuneo il treno storico in occasione del quarantennale della linea del Tenda

Domenica prossima le ferrovie della Liguria saranno percorse da due treni storici e, uno di questi interesserà la linea Ventimiglia-Cuneo. In occasione del 40° anniversario della riapertura della linea ferroviaria del Tenda, uno speciale treno storico percorrerà l'intero percorso di andata e ritorno tra Ventimiglia e Cuneo.

L’evento, organizzato nell’ambito del Piano Integrato Territoriale Alpimed finanziato con i fondi del programma di cooperazione transfrontaliera Italia Francia Alcotra 2014-2020, rappresenterà il lancio del progetto Alpimed Mobil. Più nel dettaglio, il convoglio (composto da quattro carrozze degli anni '30 “Centoporte” e da un locomotore del tipo D445 degli anni '70) partirà da Ventimiglia alle 8.20 e percorrerà i 96 km di percorso fino ad arrivare a Cuneo alle 11.45. Durante il tragitto saranno previste fermate nelle stazioni di Olivetta San Michele, Breil-sur-Roya e Limone Piemonte dove le amministrazioni locali accoglieranno il treno con spettacoli musicali e banchetti di tipiche specialità gastronomiche dei territori. Nel salone della stazione di Cuneo il treno sarà festeggiato da uno spettacolo di musica occitana. Il rientro a Ventimiglia è previsto alle 19.45.

Sul treno, inoltre, saranno presenti per tutta la giornata i figuranti dei Musei Ferroviari di Robilante, Breil-sur-Roya e Limone Piemonte che, in abiti degli anni '20, allieteranno i passeggeri con spettacoli di intrattenimento per grandi e piccini.

“Regione Liguria è ampiamente coinvolta sulla tematica dei trasporti transfrontalieri – afferma l'assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino – In particolar modo sono assolutamente conscio che la linea Ventimiglia-Cuneo abbia importanti risvolti e altissime ricadute in termini di promozione e crescita economica per il territorio sia dei Comuni e delle Province attraversate sia delle Regioni. I festeggiamenti per i 40 anni dalla riapertura di questa storica linea, il primo tratto venne inaugurato nel 1887, sono l'occasione per ribadirne l'importanza”.

"Dalla memoria del passato, a un grande progetto per il futuro. Dopo quarant'anni riapre la linea storica Ventimiglia-Cuneo – dichiara l'assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti - "Un lavoro di promozione che rientra nell'ambito del Piano integrato Territoriale Alpimed e finanziato con i fondi del programma di cooperazione transfrontaliera Italia Francia Alcotra 2014-2020. L'augurio è che questa linea ferroviaria ritorni a essere un collegamento funzionale e sostenibile tra le Alpi e il mare, da Torino a Nizza valorizzando un territorio unico e ricco di storia".

I biglietti saranno disponibili dal 5 ottobre attraverso tutti i canali di vendita Trenitalia.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium