/ CRONACA

CRONACA | venerdì 07 dicembre 2018, 12:35

Taggia: danneggiata la pallina di Natale gigante di villa Boselli, il gesto potrebbe essere stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza

Quanto accaduto potrebbe essere riconducibile all'atteggiamento di qualche ragazzino, una bravata o forse un episodio di vandalismo.

Taggia: danneggiata la pallina di Natale gigante di villa Boselli, il gesto potrebbe essere stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza

La pallina di Natale gigante di villa Boselli ad Arma di Taggia è stata danneggiata nella notte. Per fortuna si tratta di un danno marginale per la struttura di punta delle luminarie comunali. Qualcuno, nella notte, ha divelto uno dei 'bracci' laterali che compongono la sfera luminosa. 

La 'pallina di Natale' verrà regolarmente accesa, in quanto il danno sebbene sia presente è limitato e non ha reso inutilizzabile l'intera struttura. Quanto accaduto potrebbe essere riconducibile all'atteggiamento senza senso di qualche ragazzino, una bravata o forse un episodio di vandalismo. Si presume che i responsabili del gesto si siano appesi o arrampicati, pensando di usare la pallina gigante come se fosse una giostra, sforzando con i piedi sulla stecca poi divelta. 

Il fatto potrebbe essere stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza sparse nella zona, attualmente i filmati sono al vaglio delle autorità. Se il responsabile fosse identificabile gli potrebbe essere chiesto di provvedere al risarcimento del danno. La notizia del danneggiamento si è rapidamente diffusa sui social network, causando una reazione di condanna contro questo malcostume ed altri atteggiamenti similari osservati nel parco nel cuore di Arma. 

Quello di ieri non è stato l'unico episodio. Negli ultimi giorni, ma in un'altra zona del comune, sono stati sottratti anche due 'Babbo Natale' appesi che fanno parte degli abbellimenti messi a disposizione dal Comune per il mese di festività. Improbabile che si tratti della stessa mano ma questi episodi di inciviltà non fanno altro che danneggiare l'immagine di questa cittadina oltre a vanificare lo sforzo dell'amministrazione e di molti abitanti, impegnatisi nell'abbellimento di tutta Taggia. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore