/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | domenica 09 settembre 2018, 07:54

Villaggio dei Fiori di Sanremo: va nelle Marche il primo premio del contest dedicato alla Cipolla Egiziana (Foto e Video)

Tamara Cinciripini (Ascoli Piceno) del blog “Perle e Ciambelle” vince la gara davanti per pochi punti a Ilaria Bertinelli (Parma) del blog “Uno chef per Gaia”, Daniela Boscariolo (Vicenza) del blog “Timo e Lenticchie”, che si classificano a pari merito al secondo posto.

“Cipolla? meglio se Egiziana!” è il contest dedicato a questo antico bulbo, simbolo di biodiversità in agricoltura e in cucina, promosso da AIFB e  Raffaella Fenoglio del blog "Tre Civette sul Comò", in collaborazione con ZEM edizioni e Marco Damele, autore del libro "La Cipolla Egiziana”.

Hanno partecipato alla gara 42 food blogger non solo italiane, ma anche dalla Germania e dalla Francia. L’evento era riservato ai food blogger che entro la data del 20 agosto hanno pubblicato sul proprio blog una ricetta, completa degli ingredienti e del procedimento di preparazione del piatto. La ricetta doveva essere inedita ed a base di cipolla egiziana ed a scelta tra antipasti, primi, secondi piatti e dessert.  Le ricette, tutte molto interessanti, sono state valutate secondo i parametri di presentazione, gradimento, economicità, difficoltà e di salubrità.

Dopo una selezione non facile non solo per il numero delle ricette presentate, ma anche per la qualità delle proposte, sono state selezionate le 3 finaliste che hanno partecipato alla finale, che si è tenuta presso il Villaggio dei Fiori di Sanremo.

Ilaria Bertinelli (Parma), Daniela Boscariolo (Vicenza ) e Tamara Cinciripini (Ascoli Piceno) hanno replicato la loro ricetta davanti alla giuria, composta da Paola Chiolini, chef Balena Bianca di Vallecrosia, Marco Damele, agricoltore; Raffaella Fenoglio, food blogger; Federico Lanteri, chef Ristorante Torrione Vallecrosia; Federica Leuzzi, nutrizionista; Stefano Pezzini, giornalista La Stampa; Roberto Pisani, giornalista Slow Food; Claudio Porchia, giornalista Sanremonews; Terry Prada, chef Busciun

Nell’ordine sono sfilate davanti alla giuria i Gnocchetti di bufala allo zafferano e cipolla egiziana ligure di Ilaria Bertinelli , la Cipolla egiziana ligure su giardino fiorito di Daniela Boscariolo e gli Chantilly di panna cotta alla cipolla egiziana ligure con caramello all’arancia di Tamara Cinciripini, che ha vinto per pochissimi punti davanti alle altre concorrenti che si sono classificate seconde a pari merito.

“Un segno della qualità e bontà dei piatti presentati e della difficoltà della giuria a stabilire un vincitore. Tutte le concorrenti meritavano la vittoria – ha commentato Marco Damele, insieme a Raffaella Fenoglio e Claudio Porchia organizzatore del contest- anche perché hanno saputo interpretare al meglio questo bulbo diventato oggi oggetto di apprezzamento e di attenzione anche da parte di numerosi chef stellati. Conoscere il cibo è rispetto e amore verso l’ambiente, è rimarcare l’importanza della terra e la salvaguardia della diversità biologica; una biodiversità che non è altro che preservare il futuro del nostro pianeta. Il territorio in cui viviamo, un bene da conservare con cura, è un bene primario che solo attraverso la conoscenza riusciremo a proteggerlo concretamente.”

Alle concorrenti al termine sono stati offerti in premio prodotti delle eccellenze del territorio offerti da Cna Imperia, presente con il suo direttore Luciano Vazzano, dal comune di Isolabona, dall’azienda Acquesi di Acqui Terme, da Zem Edizioni, dall’azienda agricola Monaci Templari di Seborga, da Azienda Agricola Cuvea di Rocchetta Nervina e l’Agriturismo il Poggio di Marò. I fiori eduli per le preparazioni sono stati offerti dal CREA di Sanremo. Fra gli sponsor un particolare ringraziamento a Pasta Morena ed al suo patron Bruno Ramon che ha sostenuto la manifestazione e offerto una degustazione di ravioli con ripieno di Cipolla Egiziana che hanno riscosso grande successo fra i partecipanti al contest e fra gli ospiti del villaggio.

Un particolare ringraziamento alla Direzione del Villaggio ed a tutto lo staff che ha ospitato la manifestazione per la professionalità e l’accoglienza riservata. E visto il successo di questa edizione, gli organizzatori hanno chiuso la manifestazione dando appuntamento al prossimo anno per la seconda edizione.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore