/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. saranno disponibili a partire dal 70° giorno (intorno al 20...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | mercoledì 05 luglio 2017, 11:15

Ventimiglia: giovedì il sindaco a Roma per il futuro del Parco Roja e la sua conversione, "Interesse degli imprenditori del Principato verso l’area".

La determinazione dell’Amministrazione Comunale che rappresento nel voler concludere in breve termine l’iter è comprensibile: sono tre anni che con gli uffici dedichiamo risorse ed energie a questa pratica e ogni giorno in più nel limbo rappresenta un’occasione persa

“Mi auguro che la giornata di domani possa essere definitivamente risolutiva per la conversione del Parco Roja”

L'ha dichiarato il Sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano, che domani sarà a Roma negli uffici del Demanio per portare nuovamente le istanze della città di confine riguardo alla sdemanializzazione del Parco Roja e all’attesa conversione a uso produttivo delle aree, che rappresentano un’area strategica per la città di confine.

“Risale a fine maggio l’ultima riunione romana da me sollecitata per accelerare i tempi di definizione della pratica; si era chiusa con l’impegno di Ferrovie nell’aggiornare il progetto di adeguamento delle tombinature e della Regione nel fornire le integrazioni di competenza. La determinazione dell’Amministrazione Comunale che rappresento nel voler concludere in breve termine l’iter è comprensibile: sono tre anni che con gli uffici dedichiamo risorse ed energie a questa pratica e ogni giorno in più nel limbo rappresenta un’occasione persa, anche alla luce della maggior unione tra Ventimiglia a Monaco e l’interesse che gli imprenditori del Principato hanno mostrato verso l’area".

"Come ripeto spesso, abbiamo lavorato a lungo alla pratica, insieme al Vice Sindaco Silvia Sciandra; con la messa in vendita del Parco Roja la città si potrà aprire a nuove occasioni lavorative, opportunità imprenditoriali e crescita economica. In questi tre anni di mandato ho sempre considerato questa zona commerciale, industriale e dedicata ai servizi una delle priorità dell’Amministrazione”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore