/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Affitto bilocale con 3 posti letto, con bellissima e panoramica vista mare, al p.t. di casa indipendente con grande...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | domenica 19 marzo 2017, 07:11

Ventimiglia: mercato del venerdì, migranti, Bolkestein e turismo. La voce degli ambulanti fra problemi e proposte per una città migliore (Video interviste)

Come è cambiato il mercato del venerdì dopo l'arrivo dei migranti e quali problematiche sta vivendo l'appuntamento commerciale che è stato per anni il fiore all'occhiello della città? Lo abbiamo chiesto ad alcuni ambulanti, ventimigliesi e non che hanno visto cambiare, in questi anni, il mercato e la sua clientela.

Che cosa si può fare migliorare Ventimiglia? Come è cambiato il mercato del venerdì dopo l'arrivo dei migranti e quali problematiche sta vivendo l'appuntamento commerciale che è stato per anni il fiore all'occhiello della città? Lo abbiamo chiesto ad alcuni ambulanti, ventimigliesi e non che hanno visto cambiare, in questi anni, il mercato e la sua clientela. Ambulanti convinti che il Campo Roja non c'entri nulla con il calo delle vendite o con in cambiamento della clientela.

Si sentono soli e abbandonati a sé stessi e chiedono un aiuto affinché si possa nuovamente avere un appuntamento commerciale importante per il tessuto economico cittadino: servono parcheggi, controlli per quanto riguarda i venditori abusivi, impegno, dialogo e collaborazione perché gli ambulanti possano tornare ad avere fiducia nel loro lavoro, soprattutto nella città di confine.  

Simona Della Croce e Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore