/ Cronaca

Cronaca | 03 ottobre 2022, 11:55

Ospedaletti: apre lo 'Sportello della Gentilezza', ma viene lanciato l'allarme povertà. In tanti non possono pagare le bollette (Video)

Se, nel periodo Covid, in molti si sono rivolti allo sportello per poter far conto su generi di prima necessità, ora il caro bollette sta portando la problematica su molte famiglie che sono senza gas e luce e che, quindi, non posso assolvere alle esigenze primarie della vita, compreso il cucinare pranzi e cene.

Ospedaletti: apre lo 'Sportello della Gentilezza', ma viene lanciato l'allarme povertà. In tanti non possono pagare le bollette (Video)

L’apertura dello ‘Sportello della Gentilezza’ della Croce Rossa di Sanremo a Ospedaletti, lancia l’allarme povertà nella città delle rose ma un po’ in tutto il comprensorio di Sanremo e Taggia.

Se, nel periodo Covid, in molti si sono rivolti allo sportello per poter far conto su generi di prima necessità, ora il caro bollette sta portando la problematica su molte famiglie che sono senza gas e luce e che, quindi, non posso assolvere alle esigenze primarie della vita, compreso il cucinare pranzi e cene.

La conferma è arrivata nel corso dell’inaugurazione dello sportello di questa mattina, con il referente Cinzia Papetti che, insieme ad altre volontarie, aprirà ogni lunedì l’ufficio allestito alla ‘Piccola’ sul lungomare. Un luogo che, già questa mattina ha visto prima dell’inaugurazione l’arrivo di chi ha bisogno di una mano, a dimostrazione della drammatica situazione di diverse famiglie.

La situazione, come confermato da Cinzia Papetti e dall’Assessore ai Servizi Sociali di Ospedaletti, Emanuela Salimbeni, è molto difficile e molte famiglie devono chiedere aiuto alle associazioni e ai Comuni per poter far fronte ai rincari sempre più elevati. In molti stanno già denunciando l’impossibilità di pagare le bollette dei servizi basilari e si preannuncia un autunno-inverno drammatico.

Cinzia Papetti ha commentato così la giornata odierna: “Oggi per Ospedaletti è una giornata importante e sono orgogliosa di aprire questo sportello, dopo quelli di Sanremo e Taggia. Le persone bisognose potranno venire qui e, nelle nostre possibilità offriremo degli aiuti alimentari. Tutto avverrà su appuntamento per il rispetto della privacy e, con la collaborazione delle volontarie con esperienza nel settore sociale, potremo anche offrire aiuto alle donne che hanno problemi in famiglia o altro” Quale è la situazione che state affrontando? “Dopo il Covid sembrava che la situazione fosse migliorata ma, negli ultimi tre mesi, sono arrivate molte telefonate. Arrivano diverse mamme alle quali davamo aiuti alimentari che, però, chiedono cibo già pronto perché non hanno più luce e gas e non possono cucinare”.

Un allarme lanciato anche dall’Assessore ai Servizi Sociali di Ospedaletti, Emanuela Salimbeni: “Ci sono tante situazioni difficili e mi ha colpito molto il fatto che ci siano persone senza luce e gas. Noi stiamo consegnando buoni alimentari per fare la spesa ma, se mancano queste cose essenziali troveremo un modo per aiutarli”. 

Presente anche il Senatore Gianni Berrino che, tra pochi giorni sarà a Roma nel nuovo Parlamento. Cosa si pensa da fare: “Il primo impegno del nuovo Governo è sicuramente quello del caro energia, che colpisce aziende e privati. La coalizione che andrà al governo sta lavorando già su questo tema, anche se servirà un impegno non solo nazionale ma anche europeo, ma si deve correre ai ripari nei primissimi giorni. E’ sicuramente importante avere questo sportello qui ad Ospedaletti, sia per gli aiuti di cui parliamo che per essere vicino a quelle donne in difficoltà”.

All'inaugurazione erano presenti le massime autorità civili e militari della città delle rose e della provincia.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium