/ Politica

Politica | 27 maggio 2022, 22:01

A Sanremo sarà possibile tumulare gli animali d'affezione nelle tombe di famiglia

“La tumulazione degli animali domestici nella tomba del padrone è un atto di civiltà e, insieme di riconoscenza” ha detto Daniele Ventimiglia che ha presentato l'ordine del giorno.

Daniele Ventimiglia

Daniele Ventimiglia

Il consiglio comunale di Sanremo ha approvato, in modo unanime, un ordine del giorno presentato dal capogruppo della Lega Daniele Ventimiglia sulla tumulazione degli animali d’affezione. Un documento che avrà risvolti su tutta la cittadinanza che vive con animali domestici.

Si tratta in sostanza della possibilità, come previsto anche da una Legge regionale, di tumulare le ceneri degli animali nel loculo o nella tomba del padrone defunto o nella tomba di famiglia. Questo si potrà fare previa cremazione e in urna separata, su richiesta o per volontà del defunto o dei suoi eredi.

Per tantissime persone i propri animali sono parte integrante della famiglia – ha detto Daniele Ventimiglia – Con la modifica del regolamento comunale, i cittadini sanremesi potranno finalmente recarsi a trovare gli animali e gli umani di famiglia sepolti nello stesso luogo. Non si tratta di una sottigliezza, ma di un provvedimento che facilita la commemorazione di ogni membro del nucleo familiare”.

Le tariffe di tumulazione supplementare per le ceneri degli animali, sarebbero le stesse che si applicano nel caso di tumulazione supplementare delle ceneri di persona. La possibilità è estesa solo ad animali di persone già defunte, non è infatti ammessa per animali appartenenti a persone in vita.

La tumulazione degli animali domestici nella tomba del padrone è un atto di civiltà e, insieme di riconoscenza verso i nostri animali per la compagnia che ci fanno e l’amore che danno ogni giorno” ha concluso Ventimiglia.

Siamo d’accordo e gli uffici stanno già predisponendo il relativo regolamento – ha annunciato Marco Viale di Sanremo al Centro – si sta anche individuando un’area da destinare a cimitero degli animali”. “Anche noi siamo favorevoli e la riteniamo – ha detto Luca Lombardi di Fratelli d’Italia - una cosa estremamente civile”. “E’ una materia che, andando a toccare sensibilità e affetti, è molto importante” è intervenuto Andrea Artioli di Liguria Popolare. “Anche Forza Italia è favorevole” ha concluso Simone Baggioli.

L’ordine del giorno è stato così approvato all’unanimità.

 

Federico Marchi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium