ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Attualità

Attualità | 27 gennaio 2022, 12:10

Sanremo, piano alienazioni: nei prossimi 12 mesi si conoscerà il destino di villa Del Sole, ex Macello in vendita nel 2024

Resta sempre in bilico la questione Casa Serena in attesa dei prossimi sviluppi giudiziari

Sanremo, piano alienazioni: nei prossimi 12 mesi si conoscerà il destino di villa Del Sole, ex Macello in vendita nel 2024

Nel bilancio di previsione che domani sarà discusso in consiglio comunale avrà ampio spazio anche il piano delle alienazioni 2022/2024, argomento sempre caldo e spesso impugnato dalle opposizioni.
La discussione in commissione ha permesso di evidenziare i punti cardine del documento che dovrebbe consentire al Comune di introitare ingenti somme nei prossimi due anni anche se, come la storia insegna, spesso è lunga la strada tra la messa in vendita e l’effettiva transazione.

Nel 2022 sono previste una serie di alienazioni e alcune valorizzazioni (leggi ‘cessione a partecipate’) di immobili tra i quali un magazzino e un terreno a Coldirodi per i quali sono andate deserte le prime aste e verranno riproposti a valore ribassato; in vendita anche una piccola area in via San Rocco per 70 mila euro, una ex cabina elettrica in via Asquasciati al piano terra di un condominio (5.500 euro) e in via San Francesco la retrocessione di un residuato d’area per 12.500 euro. Tra le piccole operazioni anche l’alienazione di un’area in strada San Giovanni per 10 mila euro, attualmente data in concessione ma per la quale ci sarebbe un’offerta. In vendita quest’anno anche l’ex diurno, l’area transennata di corso Trento Trieste nella zona del Morgana, per il valore di 100 mila euro così come una porzione di area vicino a villa Guardiole in via Carducci ora in concessione alla benefattrice russa Elena Sivoldaeva (315 mila euro). Le ex scuderie di villa Del Sole saranno conferite ad Amaie e, nel caso la procedura non dovesse essere completata entro l’anno in corso, nel 2023 saranno riproposte come alienazione. Infine, sempre nel 2022, saranno concessi in uso gratuito alla Capitaneria di Porto gli ex uffici dei servizi sociali di via Roma in virtù di un datato accordo tra Comune e Capitaneria, quando palazzo Bellevue entrò in possesso delle ex polveriere di valle Armea.

Nel 2023, oltre alla possibile alienazione di villa Del Sole, è prevista anche la vendita di villa Meglia per 3 milioni di euro. Tra le operazioni minori figurano: una porzione di area in valle Armea del valore di 15 mila euro e per la quale ci sarebbe già l’offerta di un privato, e l’alienazione della ex colonia di San Giovanni dei Prati a Molini di Triora per 120 mila euro di stima.

Nel 2024, infine, l’unica alienazione prevista è l’ex Macello di valle Armea per 2,6 milioni di euro.

In mezzo rimane sempre la pratica per l’alienazione di Casa Serena sia come immobile che come azienda. Come noto, il contratto è stato sottoscritto e il Comune ha inserito a bilancio l’entrata realizzata nelle varie annualità. Si protrarrà sino al 2031 anno in cui è prevista la maxi rata finale (3,9 milioni di euro) a saldo della compravendita del valore complessivo di 9 milioni.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium