ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Attualità

Attualità | 26 gennaio 2022, 17:41

Sanremo: la firma dell'archistar Stefano Boeri sul progetto PalaFestival? La Rai spinge e il Comune valuta i progetti

La costruzione della futura 'casa' del Festival è da qualche anno al centro delle trattative tra palazzo Bellevue e la tv di Stato

Sanremo: la firma dell'archistar Stefano Boeri sul progetto PalaFestival? La Rai spinge e il Comune valuta i progetti

Ormai sembra cosa certa: nel futuro del Festival di Sanremo ci sarà un palazzetto dedicato. Lo hanno detto in molti, pur nel rispetto della sua lunga storia l'Ariston sembra ormai superato e serve un cambio di passo per adeguarsi ai maxi show musicali che smuovono l'interesse del grande pubblico su scala mondiale. Ne è un esempio l'Eurovision.

La costruzione di un PalaFestival è da qualche anno al centro delle trattative tra Comune e Rai e non è un mistero che la struttura potrà essere la chiave per le future convenzioni. E ci sarebbe una firma prestigiosa pronta a prestare la propria sapiente arte al servizio della città e dello show più importante della televisione italiana.

L'archistar Stefano Boeri, il 'papà' del bosco verticale di Milano, firma di Italo Treno e di tanti progetti che hanno fatto la storia recente del nostro Paese come l'area sottostante al nuovo ponte 'Morandi', si sarebbe fatto avanti proponendo al Comune alcune ipotesi anche se ancora in fase embrionale.

Un tema che l'amministrazione sta seguendo con massima attenzione ormai da mesi ma che, a stretto giro, dovrà per forza di cose essere concretizzata anche coinvolgendo la storica proprietà dell'Ariston per dare la giusta continuità al progetto Festival nel doveroso trasloco tra la casa in cui è cresciuto e quella che lo vedrà scrivere nuove pagine di storia della musica.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium