/ Eventi

Eventi | 02 dicembre 2021, 11:22

Sanremo On' torna in 'pista', Berio "Molte idee sul piatto, chiediamo al Sindaco un confronto costruttivo (Video)

“E’ stato un periodo difficile - ha detto – in cui la cosa più importante è il fatto che siamo ancora tutti qui, resistendo alla crisi pandemica, che si riflette ovviamente sul piano economico. Abbiamo fatto un sondaggio e le 56 attività hanno confermato di voler ripartire e dare un contributo di ‘sanremesità’."

Sanremo On' torna in 'pista', Berio "Molte idee sul piatto, chiediamo al Sindaco un confronto costruttivo (Video)

La rete d’impresa ‘Sanremo On’ torna in pista dopo un breve periodo di attività ridotta, dovuta al periodo Covid. La conferma arriva dal presidente dell’associazione di oltre 50 imprenditori del settore turistico-commerciale della città dei fiori, Roberto Berio.

“E’ stato un periodo difficile - ha detto – in cui la cosa più importante è il fatto che siamo ancora tutti qui, resistendo alla crisi pandemica, che si riflette ovviamente sul piano economico. Abbiamo fatto un sondaggio e le 56 attività hanno confermato di voler ripartire e dare un contributo di ‘sanremesità’. Ovviamente chiederemo un confronto serrato con il Sindaco, dopo aver mandato a lui una lettera, per parlare delle cose che funzionano e non funzionano. Il tutto però nel massimo spirito di collaborazione perché per noi non c’è politica ma solo l’interesse della città”.

Quali le cose che non funzionano a Sanremo secondo voi? “Al primo posto sicuramente l’arredo e la pulizia, visto che la nostra è una città che è un fiore ma che deve essere curato. Tra le opere fondamentali c’è sicuramente il porto vecchio che deve partire al più presto, ma anche la ex stazione di piazza Cesare battisti, ferma da vent’anni. Sena dimenticare viabiltà, parcheggi e manifestazioni per l’incoming in città”.

Sul piano turistico registriamo una grande stagione estiva: “Sicuramente si anche se oggi siamo un po’ in sofferenza per l’impossibilità negli investimenti, proprio per la crisi da Covid. Speriamo che la pandemia non ci colpisca, anche perché abbiamo molte idee da sottoporre all’Amministrazione comunale. Per dicembre e il Festival speriamo innanzi tutto di non chiudere. Le prenotazioni non sono molte ma ci auguriamo soprattutto di avere un grande Festival perché quello del 2021 è stata una semi farsa”.

Non sono mancate polemiche su ‘The Mall’, l’outlet di Valle Armea: “Le nostre previsioni sono state confermate e oggi non è arrivato nulla alla città dalla sua apertura. Infatti, proprio oggi i due alberghi di lusso della città sono chiusi”

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium