/ Eventi

Eventi | 01 dicembre 2021, 11:29

Dopo un anno di stop forzato nel weekend torna la Sanremo Marathon: attesi in città oltre 650 atleti (Video)

Un lungo weekend di appuntamento tra sport, turismo e cultura

Dopo un anno di stop forzato nel weekend torna la Sanremo Marathon: attesi in città oltre 650 atleti (Video)

Domenica a Sanremo sarà maratona, 10 Km, Family Run e anche mezza maratona. Ecco la grande novità di questa edizione: oltre alle tradizionali gare già in programma nelle passate edizioni, è infatti prevista anche una prova di mezza maratona.

Il comitato organizzatore della Sanremo Marathon, su richiesta di tanti appassionati ormai affezionati al percorso sulla pista ciclabile affacciata sul mare, ha infatti organizzato anche la 21.097 Km. Un'occasione da non perdere per chi non avesse ancora nelle gambe la 42,195 Km o preferisse “fare il tempo” sulla mezza viste le caratteristiche veloci del tracciato completamente pianeggiante e in linea. Sia la maratona sia la mezza maratona saranno gare Fidal, mentre le altre sono considerate ‘non competitive’. 

Un’altra novità è rappresentata dalla sede di partenza che, come il traguardo stesso, sarà posta nel campo di atletica a Pian di Poma a Sanremo. Di grande fascino è infatti il giro finale dell’anello, come avviene per esempio per la maratona olimpica. La partenza delle varie gare è prevista domenica 5 dicembre a partire dalle ore 9 (9:00 maratona, 9:10 mezza maratona, 10:00 10 Km, 10:15 family run), mentre alle 12 sono previste le premiazioni.

Le interviste

Ad iscrizioni ancora aperte sono già stati assegnati circa 650 pettorali, 300 delle quali solo nella maratona, ma il numero è destinato a salire notevolmente. Fino al 2 Dicembre sarà infatti ancora possibile iscriversi tramite il sito ufficiale www.sanremomarathon.it. Successivamente lo si potrà fare direttamente presso il desk che sarà allestito al campo di atletica. Al momento a farla da padrone, oltre ai podisti liguri, sono soprattutto atleti provenienti dalle province di Torino (17,5%), Cuneo (8%), Milano (6,8%), Pavia (3,3%) e Monza Brianza (3,3%), Bergamo (2,8%) e Brescia (2,5%). Alcune iscrizioni sono giunte anche dall’estero, a testimonianza del valore non solo sportivo ma turistico della manifestazione, che porterà benefici a tutto il territorio. Si tratta quindi di atleti ma, al tempo stesso, anche turisti che quindi rimarranno a Sanremo per qualche giorno insieme alle loro famiglie ed agli accompagnatori.

Tra gli atleti più attesi c’è il biellese Stefano Velatta (Maratoneti Genovesi), classe 1975, che vanta un personale sulla maratona di 2h30’. Al via anche Diego Saltalamacchia (Torino Road Runners asd), classe 1975, arrivato secondo alla Sanremo Marathon nel 2019. Il suo personale sulla maratona, realizzato poche settimane fa alla Turin Marathon, è di 2h44’41”.

A grande richiesta dei podisti che negli anni scorsi hanno già partecipato alla Sanremo Marathon e alla mezza maratona “Run for the Whales”, il percorso si svilupperà sempre lungo l’affascinante pista ciclopedonale del ponente ligure. I podisti procederanno prima in direzione ponente fino ad Ospedaletti, poi dopo il giro di boa si tornerà verso levante con attraversamento di Sanremo, Arma di Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano al Mare e nei pressi della galleria di San Lorenzo, inversione di marcia con ritorno a Sanremo alla pista di atletica. Un percorso molto veloce, essendo lineare e con un dislivello pari a zero, permettendo ai partecipanti di tentare il proprio personal best. La parte tecnica è curata dalla Pro San Pietro Sanremo. 

La mezza maratona vedrà i podisti percorrere la prima parte del tracciato con inversione tra Sanremo e Bussana Mare. Il percorso della 10 Km sarà interamente sanremese, con giro di boa all’inizio dei Tre Ponti. Il tratto iniziale di questo tracciato sarà anche teatro della Family Run per un totale di circa 3 Km.
Sul percorso saranno presenti tantissimi volontari per garantire la sicurezza e il corretto svolgimento della manifestazione. L’evento si svolgerà seguendo scrupolosamente tutte le misure anti Covid previste dai protocolli.

Al via della maratona ci sarà anche il cantante Alessandro Maraniello, originario di Modena e oggi residente nel Canton Ticino in Svizzera, in arte Alessandro Mara. Partecipò 2 volte al Festival di Sanremo: nel 1996 tra le Giovani Proposte con la canzone “Ci sarò” e nel 1997 nei Big con “Attimi”. 

Anche quest’anno è stato riproposto il gemellaggio tra la Sanremo Marathon e la Monaco Run, che ha portato alla promozione della gara e del nostro territorio oltreconfine in Francia. I vincitori della 10 Km di Sanremo saranno premiati con un'iscrizione alla loro competizione in calendario il 13 febbraio 2022.

Quest’anno è stata anche lanciata l’iniziativa "Adotta un Km". Il progetto, che ha già ricevuto molte adesioni da parte di numerose aziende, consiste nel segnalare con apposite bandiere i 42 km del percorso della maratona.

Sabato alle 16, presso il campo di atletica, ci sarà la presentazione del libro di Gianfranco Mogliotti dal titolo “L’inquilina dell’attico”. Si tratta di un autore che partecipa a diverse gare, già venuto a Sanremo negli anni scorsi, su una carrozzella portata da Running Angels.

Nei giorni scorsi (sabato 27) è andata in onda una diretta Facebook dalla pagina della Sanremo Marathon, rivolta non solo ai partecipanti ma a tutti gli sportivi, dal titolo "Alimentazione per il Runner”. A tenere questo seminario è stato il Dott. Stefano Beschi (Dietista). La relazione non era solo rivolta alla performance in sé, ma ad un corretto approccio nutrizionale ed integrazione per la salute, partendo dai fabbisogni, idratazione, strategia pre- durante- post gara, integrazione.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium