/ Eventi

Eventi | 01 dicembre 2021, 10:18

Bordighera: lunedì prossimo la conferenza ‘Storie di successo dell’agricoltura - sito Unesco dei paesaggi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato’

L’obiettivo è far conoscere la storia dei vigneti di quelle zone del Piemonte, e come la straordinaria bellezza dei paesaggi insieme al valore culturale e sociale della coltivazione della vite hanno meritato al sito di essere iscritto dall’Unesco nella lista del patrimonio mondiale dell’Umanità, iscrizione avvenuta nel 2014

Bordighera: lunedì prossimo la conferenza ‘Storie di successo dell’agricoltura - sito Unesco dei paesaggi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato’

I ‘Lunedi del Movimento Civico’ ospiteranno il 6 dicembre alle 18 al Cinema Zeni di Bordighera, la presentazione ‘Storie di successo dell’agricoltura: sito Unesco dei paesaggi vitivinicoli delle Langhe-Roero e Monferrato’.

L’obiettivo è far conoscere la storia dei vigneti di quelle zone del Piemonte, e come la straordinaria bellezza dei paesaggi insieme al valore culturale e sociale della coltivazione della vite hanno meritato al sito di essere iscritto dall’Unesco nella lista del patrimonio mondiale dell’Umanità, iscrizione avvenuta nel 2014.

Relatore sarà il Dottor Roberto Cerrato, che ha avuto un ruolo di protagonista fin dall’inizio del processo di candidatura Unesco quale Direttore dell’associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato, costituita nel gennaio 2011 dalla Regione Piemonte e Province di Alessandria, Asti, e Cuneo. L’associazione ha coordinato tutte le attività di promozione della candidatura Unesco, e rimane attiva verso gli obiettivi di valorizzazione del territorio e sviluppo di turismo culturale e sostenibile. Roberto Cerrato è attualmente Direttore-Site Manager del Sito Unesco.

A riconoscimento del suo lavoro e impegno ventennali, nel novembre 2021 Roberto Cerrato è stato nominato Presidente dell’Istituto Italiano per la salvaguardia del paesaggio culturale vitivinicolo. E’ diventato così un interlocutore per tutti coloro che si occupano di viticoltura con un interesse agli aspetti culturali e paesaggistici, e sarà felice di interagire con gli operatori della nostra zona. Il Green Pass e l’uso della mascherina sono obbligatori.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium