/ Attualità

Attualità | 23 settembre 2021, 11:12

Sanremo: nuovo incontro tra sindacati e Biancheri per ‘Casa Serena’, i lavoratori smentiscono l’offerta contrattuale dalla nuova proprietà (Foto e Video)

A sindacati e lavoratori non piace la concessione di 10 giorni concessa al nuovo gestore per mettersi in regole

Le immagini dall'esterno di Palazzo Bellevue

Le immagini dall'esterno di Palazzo Bellevue

Ennesimo incontro questa mattina in Comune a Sanremo tra il sindaco Alberto Biancheri e i sindacati che rappresentano i lavoratori di ‘Casa Serena’ rimasti senza lavoro dopo il passaggio di proprietà della RSA al nuovo gestore privato. Oltre ai rappresentanti sindacali erano presenti anche una ventina di lavoratori che continuano a far sentire la loro presenza a tutti gli incontri decisivi per il loro futuro.

Sul tavolo dell’incontro la questione dei dieci giorni concessi alla nuova proprietà per mettere in regola la gestione della casa di riposo e per rispondere alle linee guida di Asl1. Soluzione che non piace a lavoratori e sindacati: hanno detto chiaramente che altri giorni senza stipendio rischiano seriamente di pesare sulle loro vite e sulle famiglie.

Sempre per voce dei lavoratori arriva una secca smentita a quanto dichiarato qualche giorno fa dalla proprietà in merito al rifiuto della proposta contrattuale per la prosecuzione del loro lavoro all’interno di ‘Casa Serena’.

Le interviste a sindacati e lavoratori

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium