/ Cronaca

Cronaca | 12 maggio 2021, 21:49

San Biagio della Cima: moria di pesci nel torrente Verbone, si ipotizza il danno ambientale (Foto)

La segnalazione di Rudy Valfiorito: “Probabilmente qualcuno ha versato una sostanza altamente tossica in qualche tombino”

I pesci morti nel torrente Verbone

I pesci morti nel torrente Verbone

Moria di pesci questo pomeriggio nelle acque del torrente Verbone nel territorio comunale di San Biagio della Cima.
Centinaia di pesci sono stati rinvenuti morti o morenti nei pressi del paese, tanto da far ipotizzare un danno ambientale dovuto allo sversamento di sostanze tossiche.

Sono stato avvisato da alcuni cittadini allarmati - segnala la guida ambientale Rudy Valfiorito - l'origine dell'inquinamento è stata individuata in corrispondenza della condotta che convoglia verso il torrente le acque bianche del centro storico. Probabilmente qualcuno ha versato una sostanza altamente tossica in qualche tombino”.

Del fatto è stato immediatamente avvisato il sindaco Luciano Biancheri affinché si provveda a un'analisi delle acque di scarico tramite Arpal individuando così la sostanza e il responsabile di quello che, a tutti gli effetti, può essere considerato un danno ambientale.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium