ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Politica

Politica | 15 gennaio 2021, 17:28

Cluster Covid a Casa Serena, la 'Sinistra' a Sanremo denuncia "Fa capo a ruoli e responsabilità dell'amministrazione comunale"

"Tutto ciò fa capo a ruoli e responsabilità specifici dell’Amministrazione Comunale, che ci è parsa deficitaria per attenzione, controllo e presenza efficace a partire dalla prevenzione, considerata la particolare e conclamata esposizione delle strutture per anziani e la vasta, nonché drammatica casistica relativa fin dalla prima ondata".

Cluster Covid a Casa Serena, la 'Sinistra' a Sanremo denuncia "Fa capo a ruoli e responsabilità dell'amministrazione comunale"

"E' necessario a questo punto risalire alle cause, ai motivi, alle responsabilità diverse, per dovere di trasparenza, su cui ci aspettiamo interventi decisi".

E' quanto auspicato da Carlo Olivari (Partito di Rifondazione Comunista), Lino Serafini (Sanremo Insieme), Pino Pannuti (Sinistra Italiana) e Davide Fassola (Rete Sanremo Solidale) in merito al cluster Covid che ha colpito Casa Serena. "Una situazione drammatica che va ulteriormente aggravandosi di giorno in giorno con la quasi totalità degli ospiti sono interessati, il personale sanitario e assistenziale coinvolto, 4 decessi, l’allontanamento da Sanremo di una parte degli ospiti" - aggiungono.

"Ribadiamo i nostri interrogativi sull'efficacia del coordinamento necessario per gestire in tempi Covid la quotidianità e l’emergenza nella casa di riposo da parte del Comune, Ente proprietario e gestore, nonché sull’adeguatezza dell’organizzazione della struttura, sulla necessità di specifici indirizzi in ordine ai controlli di precauzione e sicurezza, sulle risorse ordinarie e straordinarie stanziate in tal senso. - denunciano -  Troppi infettati, qualcosa non ha funzionato nel periodo precedente all’esplosione del contagio e al momento di fronteggiarlo". 

"Visto il veloce dilagare del virus nella struttura, paiono evidenti scarsa tempestività, insufficienza di controlli e quindi i ritardi nel coordinamento e nell’organizzazione dell’approntamento delle misure di prevenzione e contenimento in questa prevista seconda ondata. - proseguono - Tutto ciò fa capo a ruoli e responsabilità specifici dell’Amministrazione Comunale, che ci è parsa deficitaria per attenzione, controllo e presenza efficace a partire dalla prevenzione, considerata la particolare e conclamata esposizione delle strutture per anziani e la vasta, nonché drammatica casistica relativa fin dalla prima ondata". 

"Casa Serena sta diventando uno dei “casi” più gravi a livello nazionale. - concludono - Ci sono anche responsabilità che risalgono alle scelte politiche precedenti che hanno indebolito la casa di riposo e che abbiamo già denunciato mesi fa circa la volontà di privatizzare l'unica struttura pubblica in mezzo a una miriade di RSA private, convenzionate e non. Ora questa ulteriore situazione di possibile negligenza, imprudenza o sottovalutazione ci preoccupa ancor di più!"   

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium