/ Attualità

Attualità | 11 gennaio 2021, 15:05

Sanremo: affidati a una ditta pugliese i lavori per il ripascimento tra Pian di Poma e il Lido Foce

Costeranno circa un milione e 750mila euro, in luogo dei 2,3 milioni stimati all'inizio per l'appalto

Sanremo: affidati a una ditta pugliese i lavori per il ripascimento tra Pian di Poma e il Lido Foce

E’ stato aggiudicato alla ‘Trani Scavi’ di Trani in Puglia, l’intervento da circa 2 milioni di euro per interventi di difesa e ripascimento del litorale compreso tra Pian di Poma ed il Lido Foce a Sanremo.

L’importo inizialmente stimato dell’appalto era di 2,3 milioni di euro mentre l’offerta a cui è stato aggiudicato l’appalto è di un milione e 750mila euro. In totale al comune di Sanremo sono arrivate 85 manifestazioni di interesse, tutte ammesse. Con il sorteggio sono state 12 le ditte invitate, tra le quali è stata scelta l’azienda pugliese. Grazie all’intervento il Comune potrà proteggere la costa dall’erosione del mare e dai danni che spesso le mareggiate hanno provocato in zona.

Il progetto fonda le proprie radici nel 2011 quando la giunta approvò quello degli “Interventi di difesa e ripascimento del litorale compreso tra Pian di Poma e il Lido Foce nel Comune di Sanremo”. Poi, a fine 2018, la richiesta di fondi alla Regione per via dei danni provocati dalla mareggiata del 29 e 30 ottobre e, infine, il 6 aprile scorso, l’approvazione della partecipazione regionale per 2,5 milioni di euro.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium