/ Al Direttore

Al Direttore | 11 ottobre 2020, 11:51

Diano Marina: spese per manifestazioni turistiche, il punto di vista dell'ex Assessore al Turismo e Vice-Sindaco Elio Novaro

Novaro suggerisce alla futura amministrazione di evitare di far svolgere manifestazioni nel mese di agosto "in quanto la massiccia presenza di turisti ne annulla l'interesse"

Diano Marina: spese per manifestazioni turistiche, il punto di vista dell'ex Assessore al Turismo e Vice-Sindaco Elio Novaro

"Recentemente il quotidiano ‘La Stampa’ ha pubblicato le spese poste a bilancio per il turismo, riferite all'anno 2018, da parte dei Comuni della Provincia di Imperia. Nella graduatoria, Diano Marina si è posta alle spalle della città di Sanremo con una spesa complessiva di euro 645.524; spesa destinata prevalentemente alla programmazione delle manifestazioni estive, allo sviluppo e valorizzazione del turismo. È certamente una cifra elevata ed importante che porta la nostra città ad aver speso il doppio delle città di Bordighera, di Taggia e circa due terzi in più di Ospedaletti. Se è positivo che una città, che vive prevalentemente sul turismo, investa parte delle proprie risorse nel settore divertimento, è altrettanto vero che si dovrebbe puntare su poche e significative manifestazioni di elevato spessore che ‘lascino il segno’. Sino ad oggi non è stato così. Una massa di eventi prevalentemente anonimi, ripetitivi e costosi che hanno indotto il pubblico a dimenticarsene subito. Ora, mi permetto un suggerimento alla futura amministrazione che, dalla prossima primavera, sarà alla guida della città. Si eviti di far svolgere manifestazioni nel mese di agosto in quanto la massiccia presenza di turisti ne annulla l'interesse.

Elio Novaro ex Assessore al Turismo e Vice-Sindaco".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium