/ Politica

Politica | 02 ottobre 2020, 20:05

Privatizzazione dell'Ospedale di Bordighera: nuova presa di posizione del Gruppo di Cultura Politica della FOS

"Il Direttore Generale della Asl 1 e il Sindaco di Sanremo (quest'ultimo anche in qualità di Presidente della Conferenza dei Sindaci) mettano in atto, nel più breve tempo possibile, tutte le iniziative opportune affinché i cittadini di Sanremo e del territorio circostante, non subiscano ulteriormente le difficoltà e i disagi sopportati fino ad ora".

Privatizzazione dell'Ospedale di Bordighera: nuova presa di posizione del Gruppo di Cultura Politica della FOS

"La firma di una personalità Politico-Istituzionale importante, messa sotto uno pseudo contratto pochi giorni prima delle elezioni in cui è candidato come Presidente, non sempre dà il risultato atteso dagli eventuali beneficiari, ma rappresenta solo propaganda elettorale. E' accaduto per l'avvio dell'annunciata gestione privata dell'Ospedale di Bordighera".

"Come è noto l'11 settembre scorso, 9 giorni prima del voto per il rinnovo del Consiglio Regionale della Liguria, il Presidente uscente Toti ha firmato il contratto (così è stato presentato dai giornali telematici e da quelli cartacei) per l'affidamento in gestione privata del Saint Charles. Tutti i media locali, nei giorni successivi, hanno spiegato con dovizia di particolari i tanti impegni contenuti in quel contratto appena sottoscritto. Eravamo in piena campagna elettorale, pertanto la propaganda è stata utilizzata in modo efficace. Ad elezioni concluse, è emersa una realtà un po’ diversa: il Saint Charles verrà consegnato al soggetto privato solo un mese dopo la fine della pandemia di Covid". 

"Ci chiediamo come mai solo ad elezioni concluse siano stati chiariti dal Direttore della Asl 1 i tempi ed i modi della privatizzazione dell’ospedale di Bordighera che a nostro avviso andavano comunicati con chiarezza e tempestività, per non creare false aspettative nella popolazione interessata. I sottoscrittori della presa di posizione (Giovanna Baldassarre, portavoce del Gruppo di Cultura Politica della FOS, Enzo Fantozzi, Componente del Gruppo di Cultura Politica e Claudio Vaniglia, Presidente della FOS), nel ribadire la non condivisione dell'affidamento a soggetti privati la gestione dell'Ospedale di Bordighera, prendono atto di quanto affermato dal Direttore Generale della Asl1 ritenendola una scelta sensata (almeno in questa fase) per la Sanità Pubblica del Ponente Ligure.

"Cogliamo questa occasione, per rilanciare alcuni contenuti della nostra precedente lettera aperta (del 25 settembre) al Presidente Toti, visto che gli argomenti contenuti in quella lettera, chiamano in causa anche le responsabilità della Asl1 e del Comune di Sanremo. Le problematiche su cui è necessario intervenire con urgenza, secondo la nostra modesta opinione, sono:
- che tutti i Reparti e tutti gli Ambulatori dell'Ospedale di Sanremo trasferiti altrove, causa la pandemia, ritornino in piena attività a Sanremo;
- assumere un provvedimento straordinario, urgente e con incentivi (ad es. locali per studi professionali di proprietà pubblica con infermiere di comunità ai nuovi Medici che si associano) per la copertura dei posti vacanti della Medicina Generale nel territorio Sanremese;
- che il Palasalute di Sanremo (struttura bloccata da tempo) entri in funzione prima dell'inizio della stagione invernale, che si preannuncia complicata; sapendo a priori che la Medicina Territoriale, nel suo complesso (Attività specialistica ambulatoriale, Attività di prevenzione, Medicina Generale, Assistenza domiciliare, RSA, ecc.) ha bisogno mai come ora di essere rafforzata".

"Il Direttore Generale della Asl 1 e il Sindaco di Sanremo (quest'ultimo anche in qualità di Presidente della Conferenza dei Sindaci) mettano in atto, nel più breve tempo possibile, tutte le iniziative opportune affinché i cittadini di Sanremo e del territorio circostante, non subiscano ulteriormente le difficoltà e i disagi sopportati fino ad ora".

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium