/ Politica

Politica | 21 settembre 2020, 18:46

Elezioni Regionali: mancano ancora tante sezioni ma Toti è già confermato Presidente, le prime indicazioni sulle preferenze

Il presidente della Regione parlerà alle 19.15 per commentare i risultati.

Elezioni Regionali: mancano ancora tante sezioni ma Toti è già confermato Presidente, le prime indicazioni sulle preferenze

E’ già parzialmente delineato lo scrutinio delle elezioni Regionali che, al momento, vedono poche sezioni scrutinate. In totale sono 331 quelle terminate e il trend che era dato dagli exit poll è addirittura più netto a favore di Giovanni Toti.

Dato in una forbice tra il 53 e 57% è al momento al 55% con la lista del Presidente che sarebbe addirittura il primo partito della coalizione e della Liguria, con il 24%. A seguire la Lega con il 15, Fratelli d’Italia con il 10, Forza Italia-Liguria Popolare con il 5 e l’Udc con meno dell’1%. "Grazie Liguria! Altri 5 anni insieme per rendere meravigliosa la nostra regione" ha commentato Giovanni Toti.

Con questo post su Facebook Giovanni Toti si appresta a trionfare nelle elezioni regionali della Liguria targate 2020.

Dall’altra parte Ferruccio Sansa è al 40%, con il Pd che si attesta intorno al 20, il Movimento 5 Stelle al 9, la lista del candidato presidente all'8, Linea condivisa al 2,5 ed Europa Verde all’1,5%. A seguire c’è Fausto Massardo che supera di poco il 2% e gli altri che non vanno oltre l’1% a dimostrazione dell’eccessiva frammentazione del voto.

Per quanto riguarda la nostra provincia e i candidati si stanno delineando i possibili eletti. La Lega, nell’imperiese si attesta al 24% con Alessandro Piana che è il più votato; la lista ‘Cambiamo’ è al 20% con Marco Scajola nettamente avanti; Fratelli d’Italia è al 15% e qui troviamo un super Gianni Berrino; Forza Italia-Liguria Popolare è al 9% con Luigi Sappa primo dei votati.

Nella coalizione di Sansa e, in particolare nel PD è un testa a testa tra Enrico Ioculano e Andrea Gorlero, come era nelle previsioni. Nella nostra provincia Sansa è intorno al 28% con il Pd 17, i 5 Stelle al 6, la lista del Presidente al 2 ed Europa Verde e Linea Condivisa poco sopra l’1%.

Nella nostra provincia due solo degli altri candidati sono sopra l’1%, ovvero Giacomo Chiappori e Alice Salvatore mentre gli altri sono tutti ampiamente sotto.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium