/ Attualità

Attualità | 05 agosto 2020, 18:11

La piscina di Taggia torna nelle mani del Comune, per la riapertura ora si pensa a un nuovo bando

Il contratto è stato rescisso in modo consensuale e in anticipo, rispetto alla scadenza naturale di 8 anni, nel 2025.

La Piscina Comunale di Taggia torna nelle mani del Comune. E' attesa in queste ore la firma per la risoluzione consensuale del contratto con la Sport Management, la società che gestiva l'impianto natatorio dal 2017. 

L'emergenza Covid, con l'interruzione di tutte le attività della piscina e il successivo preventivo di spesa per l'applicazione delle misure precauzionali finalizzate alla riapertura, hanno esposto la società a costi impossibili da gestire autonomamente. L'unica via è stata quindi la riconsegna del bene all'ufficio patrimonio del Comune, in anticipo, rispetto alla scadenza naturale di 8 anni, nel 2025.

"Ci stiamo muovendo per predisporre in tempi celeri un nuovo bando di affidamento della struttura. - conferma il sindaco di Taggia, Mario Conio - In questa fase c'è stata collaborazione con la società ma non ci sono stati margini economici tali per agire diversamente".

In ballo ci sono anche gli abbonamenti sottoscritti da molti utenti della piscina tabiese. Sono tante le persone che si stanno interrogando su come recuperare i soldi. "Ci aspettiamo che assolvano agli obblighi contrattuali" - ha puntualizzato il primo cittadino riferendosi alla Sport Management. La stessa società, da noi interpellata, ha fatto sapere che a breve con l'ufficialità e la chiusura di questo procedimento, verranno forniti agli utenti tutti i dettagli per recuperare gli abbonamenti non goduti durante il periodo di chiusura. 

I tempi per la riapertura della piscina di Taggia si fanno quindi più lunghi del previsto. Intanto il Comune sta valutando ulteriori opzioni da applicare nell'immediato, come ad esempio, un affidamento diretto temporaneo per garantire la riattivazione dell'impianto a stretto giro. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium