/ Solidarietà

Solidarietà | 07 febbraio 2020, 18:27

Sanremo: 8 quintali di cibo per i poveri, grande successo per la colletta alimentare cittadina organizzata dai Lions

Oltre 800 kg di cibo consegnati ai frati Cappuccini, ai frati Francescani della Mercede, alla Parrocchia degli Angeli e al Banco Alimentare del Comune di Sanremo

Sanremo: 8 quintali di cibo per i poveri, grande successo per la colletta alimentare cittadina organizzata dai Lions

Lions Club Sanremo Host in collaborazione con i Rangers d'Italia sez.Imperia-Sanremo, hanno consegnato oltre 800 kg. di prodotti alimentari a lunga conservazione ai frati Cappuccini, ai frati Francescani della Mercede, alla Parrocchia degli Angeli e al Banco Alimentare del Comune di Sanremo. Un'importante dono nato dall'impegno dei Lions e soprattutto dalla generosità dei clienti del Supermercato Conad City di Corso Nazario Sauro e del Supermercato Carrefour Express di via della Repubblica, che hanno fatto la spesa per persone povere e bisognose.

Grande soddisfazione da parte dei responsabili delle strutture religiose, che hanno ricevuto le derrate alimentari, frutto della generosità dei clienti, che abitualmente frequentano i due supermercati. Il Presidente del Lions Club Sanremo Host, Roberto Pecchinino, ha ringraziato il direttore Ettore Dho (Carrefour Express) e il Sig. Franco Lupi (titolare del Conad City) per aver concesso l'autorizzazione, alla raccolta alimentare a scopo benefico.

"La distribuzione è stata fatta giovedì scorso grazie alla collaborazione dei Rangers d'Italia sez. Imperia-Sanremo - raccontano i Lions - Tutte le derrate alimentari, sono state controllate e suddivise per tipo di prodotto. Ad ogni confezione è stato applicato un adesivo con il logo del Lions Club Sanremo Host. Ai frati Cappuccini e ai frati Francescani della Mercede, dove ogni giorno distribuiscono sacchetti con prodotti di prima necessità, sono state consegnati una quantità maggiore di scatoloni pieni di generi alimentari, a lunga conservazione. Decine di scatoloni pieni di prodotti alimentari, sono stati consegnati anche alla Parrocchia degli Angeli e al Banco Alimentare del Comune di Sanremo".

A Sanremo, hanno svolto il service della “colletta alimentare” i due Lions Club della Città, il Lions Club Sanremo Matutia e il Lions Club Sanremo Host, dove i soci dei due club, professionisti, avvocati, medici, giornalisti, direttori e dirigenti di Banche, ex funzionari dell’Amministrazione, si sono messi in gioco solo per fare del bene al prossimo.

"I Lions, posizionati all’interno dei supermercati, non hanno chiesto soldi, ma informato i clienti che andavano a fare la spesa, che se volevano, potevano acquistare un pacco di pasta, o una bottiglia del latte, omogeneizzati per bambini, olio, sale o qualsiasi alimento a lunga conservazione, per donarlo a una famiglia bisognosa della città di Sanremo. - aggiungono - Una richiesta che ha avuto una fantastica risposta di generosità da parte delle migliaia di clienti, che consegnavano sacchetti pieni di spesa, con quanto suggerito dai soci Lions. I soci Lions, erano riconoscibili dal gilet giallo, esclusivo simbolo di un Lions che sta svolgendo un’opera umanitaria".

Il service della “Colletta Alimentare” è stato effettuato sabato 25 gennaio a Sanremo,ed è stato coordinato dall'Officer Distrettuale Maria Grazia Tacchi (Distretto 108 Ia3) che ha impegnato nella raccolta alimentare, anche altri due Lions Club, il Sanremo Matutia e il Lions Club Arma e Taggia.

Grande soddisfazione del Presidente del Lions Club Sanremo Host, che ha dichiarato: "ringrazio tutti i soci del Club che hanno condiviso questa splendida esperienza a favore del prossimo, un grazie ai responsabili della filiale dei supermercato Carrefour Express , al titolare del Conad City, che hanno permesso di organizzare questo importante service. Ringrazio  i “Rangers d’Italia sezione Imperia” da sempre vicini a tutte le nostre iniziative, ma il grazie più grande lo rivolgo a tutti i clienti dei supermercati, perché con la loro meravigliosa generosità, si riuscirà ad aiutare persone bisognose, contribuendo anche per un solo giorno ad alleviare le sofferenze di chi non ha soldi per comprarsi da mangiare. Mi piace ricordare la frase che spesso diceva Padre Semeria, 'A fare del bene non si sbaglia mai', noi Lions ci proviamo, cercando di concretizzare il motto del Lions International: we serve, Noi Serviamo" - ha concluso il presidente Pecchinino.

C.S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium