/ Attualità

Attualità | 14 gennaio 2020, 09:27

Vallecrosia: riscaldamenti rotti al 'Cnos Fap', gli studenti scioperano ma dalla direzione parlano di un normale guasto solo ieri (Foto)

Secondo gli studenti i problemi vanno avanti da tre anni e questa mattina hanno deciso di disertare le lezioni. Secondo la scuola si è verificato ieri un guasto ma è stato subito riparato.

Vallecrosia: riscaldamenti rotti al 'Cnos Fap', gli studenti scioperano ma dalla direzione parlano di un normale guasto solo ieri (Foto)

Protestano gli alunni del ‘Cnos Fap’, la scuola ad indirizzo professionale per elettricisti ed operatori di accoglienza turistica, di via Colonnello Aprosio a Ventimiglia.

Gli studenti dell’istituto scolastico, infatti, da tempo lottano con i problemi all’impianto di riscaldamento e, in questi ultimi giorni in cui le temperature sono scese, sono dovuti ricorrere più volte a giacconi e cappotti per resistere al freddo. Ma, questa mattina, hanno detto basta e sono usciti dalle classi per protestare.

Sono un centinaio gli alluni dell’istituto e, praticamente tutti hanno deciso di uscire stamane per contestare la situazione ormai insostenibile. “E’ impossibile resistere all’interno – ci hanno detto i ragazzi – visto che i cappotti non bastano più. Difficile seguire le lezioni al freddo ed anche solo prendere appunti diventa arduo, visto che le mani sono letteralmente congelate”.

Gli alunni hanno evidenziato come, tra alti e bassi, la situazione va avanti da almeno tre anni: “Ci hanno detto che il riscaldamento veniva acceso fino a ieri un’ora al giorno – prosegue un altro studente – mentre a dicembre avevano affermato che l’impianto era rotto. Stamattina, quando abbiamo minacciato di andarcene, i professori ci hanno detto di aver chiamato la Regione per chiedere di intervenire”. Per oggi le lezioni non si faranno al ‘Cnos Fap’ ma non è escluso che la protesta possa continuare anche nei prossimi giorni, per sollecitare la Regione ad intervenire.

Dalla direzione scolastica, che abbiamo sentito telefonicamente, ci fanno sapere che l’impianto di riscaldamento funziona regolarmente questa mattina e che ha avuto alcuni problemi solo nella giornata di ieri. La scuola, lo ricordiamo, è un centro di formazione professionale finanziato dalla Regione Liguria tramite un fondo europeo.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium