/ Attualità

Attualità | 13 dicembre 2018, 09:51

Taggia: non riapre il Centro di Aggregazione Giovanile, mercoledì prossimo un'assemblea con l'Amministrazione

L’incontro è stato indetto perché il gruppo di giovani che, da diversi anni frequentano assiduamente il centro della Levà, si trovano in una situazione di forte disagio, in quanto, dopo la consueta pausa estiva il centro non è più stato riaperto.

I ragazzi del centro giovanile.

I ragazzi del centro giovanile.

Si terrà la prossima settimana, mercoledì alle 15, l'assemblea pubblica presso la sede del Centro di Aggregazione Giovanile ‘Stazione Centro’, nella zona delle Ex Caserme Revelli.

L’incontro è stato indetto perché il gruppo di giovani che, da diversi anni frequentano assiduamente il centro della Levà, si trovano in una situazione di forte disagio, in quanto, dopo la consueta pausa estiva il centro non è più stato riaperto: “Per questo motivo, ci siamo mobilitati per ricevere delle risposte da parte dell’attuale amministrazione. In questi ultimi mesi abbiamo avuto la possibilità di parlare più volte con alcuni funzionari e con l'assessore Maurizio Negroni, ricevendo risposte vaghe e poco convincenti riguardo il futuro del centro. Nonostante le continue rassicurazioni nulla è cambiato e a fine dicembre le porte del centro sono ancora chiuse. Abbiamo deciso dunque di convocare un'assemblea pubblica per discutere della situazione con la cittadinanza e con l'amministrazione”.

Da circa 10 anni il centro rappresenta per i giovani del territorio un punto di riferimento molto importante in cui potersi sentire parte di qualcosa di autentico, trascorrere i pomeriggi in compagnia e svolgere attività di ogni genere: artistiche, musicali, sportive e molto altro: “Il centro è per noi un luogo di svago – proseguono i giovani - di condivisione e dunque di crescita. L’invito è esteso a tutti coloro abbiano a cuore le sorti di questo spazio. Invitiamo pubblicamente a questo incontro anche l’assessore Maurizio Negroni e il Sindaco Mario Conio, ritenendo fondamentale la loro presenza”.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium