/ Attualità

Attualità | 11 dicembre 2018, 11:44

Sanremo: incendio a bordo di un'imbarcazione al porto vecchio, per fortuna è solo una esercitazione (Foto e Video)

Una novità: quest’anno mentre veniva acceso il fumogeno a simulazione dell’incendio, la motovedetta CP864 si andava a posizionare all’ingresso del porto per chiuderne l’accesso e permettere le operazioni di soccorso in totale sicurezza.

Sanremo: incendio a bordo di un'imbarcazione al porto vecchio, per fortuna è solo una esercitazione (Foto e Video)

Esercitazione questa mattina in piazzale Vesco, sul Porto Vecchio di Sanremo. È stato simulato l’incendio a bordo di un’imbarcazione ormeggiata con il ferimento di due persone.

Intorno alle 10 è scattato l’allarme e sul posto si sono precipitati i mezzi dei Vigili del Fuoco, della Croce Rossa della città dei fiori. L’ambulanza ovviamente è stata inviata dalla centrale operativa del 118, il tutto alla presenza dei militari della Guardia Costiera matuziana. Il comandante della Capitaneria di Porto di Sanremo, Giorgio Coppola ha coordinato l’intera operazione.

Una novità: quest’anno mentre veniva acceso il fumogeno a simulazione dell’incendio, la motovedetta CP864 si è andata a posizionare all’ingresso del porto per chiuderne l’accesso e permettere le operazioni di soccorso in totale sicurezza. Si tratta di una tradizionale esercitazione che viene svolta ogni sei mesi e serve per testare la preparazione della macchina dei soccorsi in scenari di intervento complessi. Ad esempio, oggi è stata simulata l’impossibilità ad intervenire per una seconda ambulanza, così la motovedetta della Guardia Costiera è rientrata portando la spinale e gli altri presidi necessari ad immobilizzare l’ultimo ferito.

La simulazione è terminata dopo poco più di un’ora. Dopo un briefing di analisi tra i diversi soggetti coinvolti è stato fatto un bilancio. L’operazione si è svolta nei tempi prefissati e non sono state riscontrate criticità.

Stefano Michero

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium