/ Cronaca

Cronaca | 16 maggio 2019, 11:30

Sanremo: Marco Alberucci non ce l’ha fatta, dichiarata la morte cerebrale del 36enne vittima del frontale di venerdì notte in corso Marconi

La famiglia ha dato l'assenso alla donazione degli organi

Marco Alberucci (foto da Facebook)

Marco Alberucci (foto da Facebook)

Non ce l’ha fatta Marco Alberucci, il 36enne vittima del terribile schianto di venerdì notte in corso Marconi.

L’istruttore di body building, molto conosciuto in città, è andato a impattare violentemente contro un’auto che, per cause ancora da definire, avrebbe invaso la corsia opposta viaggiando in direzione del centro città. L’impatto è stato violentissimo.

Trasportato d’urgenza prima al Santa Corona di Pietra Ligure, poi a Genova, le sue condizioni sono apparse sempre più gravi e, nelle scorse ore, è stata dichiarata la morte cerebrale. La famiglia ha dato il consenso alla donazione degli organi.

Sull’incidente sta indagando la Polizia Municipale e il 69enne alla guida della vettura potrebbe rischiare l’accusa di omicidio stradale.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium