/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | giovedì 21 settembre 2017, 07:11

Sanremo: verso la riapertura dell’asilo “Sacro Cuore” di Bussana, riassunti i dipendenti. Domani la riunione con le famiglie

Terminati i lavori, la scuola riaprirà lunedì 25.

La nuova sede dell'asilo di Bussana

La nuova sede dell'asilo di Bussana

Si avvicina il lieto fine per l’asilo “Sacro Cuore di Gesù” di Bussana dopo un’estate a dir poco travagliata. Dopo la fine dei lavori eseguiti dal Comune di Sanremo, la scuola della popolosa frazione si prepara per l’apertura nella sua nuova sede all’interno delle Opere Parrocchiali. E arrivano buone notizie anche per i dipendenti.

La cooperativa “Jobel” ha infatti riassunto tutti coloro che, fino al termine dello scorso anno scolastico, lavoravano al “Sacro Cuore”. A fine estate si era diffusa una certa preoccupazione per il destino dei lavoratori, sensazione spazzata via dalle ultime novità trapelate. E ci sono buone nuove anche per le famiglie. Pare ormai certa la riapertura prevista per la prossima settimana, lunedì 25. E, proprio per un definitivo faccia a faccia con le famiglie, domani è in programma una riunione tra i gestori del “Sacro Cuore” e i genitori dei bimbi.

Un lieti fine, appunto, per una frazione che in estate ha mostrato il suo lato migliore in un momento di grande difficoltà. Tutti, anche chi non ha bimbi o è al di fuori delle dinamiche della scuola dell’infanzia, si sono mobilitati per salvare il “Sacro Cuore”, un simbolo al quale Bussana non voleva rinunciare. Il merito va anche riconosciuto al Comune di Sanremo, alla Diocesi e a tutti coloro che si sono impegnati per la buona riuscita dell’operazione. Bussana salva il suo asilo e, per diretta conseguenza, garantisce un “bacino” per la sopravvivenza anche delle scuole elementari del paese. Senza l’asilo anche la “Ghirotti” avrebbe avuto il destino segnato.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore