/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

monolocale ristrutturato nuovo piano terra senza balcone 3 posti letto 350 m dal mare comodo su tutti i servizi 399...

SANREMO, SPLENDIDA VISTA MARE. PRIVATO VENDE MONOLOCALE ARREDATO AL 7° PIANO DI UN BEL COMPLESSO IN OTTIME CONDIZIONI....

4WD, ABS, airbag, airbag conducente, airbag per la testa, airbag laterali, aria condizionata, cambio di corsia Alert,...

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | venerdì 21 aprile 2017, 11:35

Vallecrosia, spiagge libere attrezzate: la minoranza risponde all'Assessore Paolino “E' un progetto realizzato dalla vecchia Amministrazione”

“Ci fa un grande piacere che dopo quattro anni finalmente l'Amministrazione Giordano abbia capito che le spiagge libere attrezzate non erano una bufala, ma un bellissimo progetto per dare alla città una fonte di ricchezza, di economia e di sviluppo e di turismo per Vallecrosia."

“Voglio ricordare all'assessore Paolino e a tutta la maggioranza che questo è un progetto realizzato e approvato già dalla vecchia Amministrazione quando ricoprivo il ruolo di assessore al Turismo.” A dirlo è il consigliere di minoranza del Comune di Vallecrosia Fabio Perri che, insieme al consigliere Russo, risponde all'Assessore Paolino in merito alle tre spiagge libere attrezzate che dovrebbero essere realizzate sul litorale cittadino.

“Ci fa un grande piacere che dopo quattro anni finalmente l'Amministrazione Giordano abbia capito che le spiagge libere attrezzate non erano una bufala, ma un bellissimo progetto per dare alla città una fonte di ricchezza, di economia e di sviluppo e di turismo per Vallecrosia. Da quattro anni – continuano - nei diversi consigli comunali e commissioni turismo, bilancio e affari generali, chiediamo che fine abbia fatto la volontà e il progetto delle spiagge libere attrezzate, oggi leggiamo che sono state da voi approvate, ma che purtroppo non saranno realizzate durante il vostro mandato avendo fatto perdere cinque anni alla nostra città, un'economia e un turismo che avrebbe potuto aiutare sicuramente le casse comunali e la qualità di Vallecrosia.

Oggi questa amministrazione si prende i meriti di avere realizzato un bellissimo progetto di sviluppo turistico sul lungomare, quando questo progetto giace da quattro anni in un cassetto pronto per essere lanciato e messo in opera già nei primi cento giorni di un amministrazione insediata. Siamo comunque contenti - concludono Perri e Russo - che finalmente ne abbiano capito l'importanza - dopo quattro anni, anzi ormai cinque - di questo progetto che è stato discusso più volte da questa maggioranza per poi arrivare ad approvarlo secondo le nostre indicazioni di commissione e secondo quello che era la previsione del piano degli arenili già approvato. Ci dispiace soltanto che ad averne e pagato le conseguenze sia stata per l'ennesima volta la nostra città.”

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore