/ Sanremo Ospedaletti

Sanremo Ospedaletti | 01 marzo 2017, 21:00

Sanremo: venerdì prossimo al 'Biribissi' del Casinò 'Libri da Gustare' e degustazione Barbera

Saranno Marzia Pinotti con il libro “La barbera è femmina"e Gigi Piovani con il suo ” L’arte di bere il vino e vivere felici” i protagonisti della manifestazione con Claudio Porchia, presidente dell’Associazione “I Ristoranti della Tavolozza” e il Barbera maschio e femmina delle cantine Rocche di Costamagna e Acquesi

Sanremo: venerdì prossimo al 'Biribissi' del Casinò 'Libri da Gustare' e degustazione Barbera

Secondo appuntamento, venerdì prossimo alle 17.30 in sala Biribissi per la rassegna “Libri da Gustare” l’appuntamento annuale dedicato all'editoria enogastronomica e di territorio ideato da Claudia Ferraresi e promosso dalle Associazioni Culturali “Ca dj Amis” e “Ristoranti della Tavolozza”, giunta alla ventesima edizione.

Saranno Marzia Pinotti con il libro “La barbera è femmina. Viaggio non solo sentimentale alla scoperta del vino e di un'Italia che cambia”  Edizioni Estemporanee  e Gigi Piovani con il suo recentissimo:” L’arte di bere il vino e vivere felici” (Centauria) a presentarsi al pubblico con l’apporto di Claudio Porchia, presidente dell’Associazione “I ristoranti della Tavolozza”. Al termine dell’incontro con gli autori, un momento dedicato alla degustazione di vini  offerti da Cuvage  e Rocche Costamagna e di prodotti tipici, creati  dalle associazioni di categoria Confartigianato,  Cna, Confcommercio e Confesercenti. Dopo la Confartigianato presenterà alcune tipicità la Confcommercio. 

“La Barbera è femmina. Viaggio non solo sentimentale alla scoperta del vino e di un'Italia che cambia” di Marzia Pinotti, Ed. Estemporanee. Qual è la vera natura della Barbera? Popolana o estremamente pop? Sottovalutata o a ragione eternamente seconda? Affascinante o banale? Viaggiando a ritroso nei secoli e in avanti attraverso un decennio fondamentale per la costruzione dell'immagine attuale del vino italiano, l'autrice intraprende un cammino che conduce fino al mondo globalizzato di oggi, con tutte le sue ambiguità e contraddizioni. 

 “L’arte di bere il vino e vivere felici” di Gigi Piovani  Ed. centauria: una bottiglia, un bicchiere, magari un bel panorama davanti a noi: si può godere intensamente l'attimo presente, e capire più a fondo la realtà in cui siamo immersi, anche imparando a bere in modo più consapevole. In questo piccolo manuale, il vino diventa protagonista dei nostri momenti di mindfulness in tutte le sue sfaccettature: scegliere la bottiglia, comprendere l'etichetta, versare nel bicchiere giusto, discernere il colore e i profumi... Fino alla degustazione, possibilmente in compagnia. Perché la felicità più intensa è la felicità condivisa e conviviale. 

In autunno si svolgerà la cerimonia di assegnazione del Premio “Claudia Ferraresi, Libro più gustoso dell’anno” e le menzioni speciali che, come tradizione verranno attribuite a un editore, per l’attenzione portata alla veicolazione della cultura del cibo, del vino e del territorio; a un critico, per l’impegno volto a valorizzare la cultura del cibo, del vino e del territorio ed a un artista, per la sensibilità a rappresentare il tema del gusto. 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium