/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 22 novembre 2016, 15:00

Sanremo: intervista all'attrice Isa Barzizza. Oggi il suo compleanno, gli auguri dell'Assessore Cassini e dell'Amministrazione

Oggi si festeggia il compleanno della grande attrice sanremese, considerata una delle più importanti interpreti del panorama cinematrografico italiano.

Sanremo: intervista all'attrice Isa Barzizza. Oggi il suo compleanno, gli auguri dell'Assessore Cassini e dell'Amministrazione

Mi sembrate annoiato, ma come, non è bello essere duca?” “ Si, ma sapete com'è, è una carriera senza avvenire”. Così Gasparre risponde a Matilde nel film “I due orfanelli”, ovvero così recitavano Totò ed Isa Barzizza.

Proprio oggi si festeggia il compleanno della grande attrice sanremese, considerata una delle più importanti interpreti del panorama cinematrografico italiano.

La vecchiaia è un periodo della vita in cui se una persona ha la possibilità di essere sufficientemente in salute, non ci si può lamentare, ma si possono cogliere i lati positivi della vita. Si è più distaccati dai problemi che sembravano insormontabili e quello che conta è stare con i propri cari e volersi bene. Sono sempre stata legata a Sanremo, anche se ho vissuto altrove. Da bambina non aspettavo altro che le vacanze per poter raggiungere i miei nonni qui, dove ho trascorso anche gli ultimi due anni della guerra” così Isa Barzizza commenta il suo compleanno a Sanremo news.

L'attrice, nata a Sanremo nel 1929, figlia del direttore d'orchestra Pippo Barzizza, esordì dapprima in teatro lanciata da Ermino Maccario e successivamente al cinema, recitando assieme a Totò nel 1947 “Lavorare con lui era una cosa piacevole. Nonostante la sua notorietà, genialità e grandezza, non faceva mai pesare nulla a sui compagni più giovani. Era una persona squisita e riservata. Da lui si imparava molto, non perchè insegnasse, ma perchè era talmente bravo che se qualcuno aveva un po' di talento, non poteva non apprendere”, commenta Luisita "Isa" Barzizza.

A quell'esperienza seguirono altri 10 film con il Principe della risata ed una lunga lista di pellicole, realizzate con i più importanti registi del cinema italiano ed internazionale: Steno, Garinei e Giovannini, Ettore Scola, Pupi Avati per citarne alcuni.

Un'attrice spesso ricercata dai registi per la sua professionalità, la bellezza e l'innato senso dell'umorismo, che rispecchiano un momento storico particolare, in cui l'Italia cercava un'arma di riscatto e la trovò nel cinema e nelle risate leggere, ma mai vuote.

Una bella figura di attrice e di donna, un nome ed una famiglia importante nella storia culturale e musicale della città. L'abbiamo voluta come madrina del Corso Fiorito 2015 proprio per sottolineare il forte legame tra Isa e la sua Sanremo, cui lei tiene molto. Un mare di auguri a nome mio personale e di tutta l'amministrazione” così Daniela Cassini, Assessore alla cultura e manifestazioni del comune di Sanremo, augura buon compleanno ad uno dei nomi più celebri della città.

Stefania Orengo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium