/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Oneglia in palazzo d`epoca interessantissimo appartamento di grande metratura completamente ristrutturato....

monolocale ristrutturato nuovo piano terra senza balcone 3 posti letto 350 m dal mare comodo su tutti i servizi 399...

per computer w 2234 s LCD nuovissimo mai usato. 20"

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | venerdì 14 novembre 2014, 09:31

Contrasto alla 'Vespa Velutina': ok della Commissione Agricoltura alla proposta della Senatrice Donatella Albano

La risoluzione del parlamentare bordigotto prevede misure di indennizzo per gli apicoltori danneggiati.

Via libera in Commissione Agricoltura al Senato alla risoluzione proposta dalla Sen. Donatella Albano del Partito Democratico in merito alle azioni di contrasto alla diffusione sul territorio nazionale della Vespa Velutina, calabrone originario dell'Asia pericoloso non solo per le api e l'apicoltura ma in generale per l'uomo, data la sua forte aggressività.

"L'apicoltura italiana è stata messa in seria difficoltà dalla famigerata Vespa Velutina. Dopo le audizioni di tecnici e ricercatori da me promosse al Senato, sono felice che siano state accolte le mie richieste su come affrontare il problema" afferma la Senatrice ligure, "il Governo si è quindi impegnato a individuare un soggetto istituzionale di riferimento per il comparto apistico, nell'ambito del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, a seguire e promuovere protocolli d'intesa e coordinamento tra i Ministeri competenti e le Regioni, in modo da stabilire una precisa strategia di pronto intervento, investendo nell'informazione e formazione degli operatori e del Corpo Forestale su come individuare i nidi, e chiedendo la collaborazione della Protezione Civile per la distruzione di detti nidi e la conseguente eradicazione della specie nociva".

Il Governo, con la risoluzione della Sen. Albano, si è inoltre impegnato a provvedere alla qualificazione anche della Vespa Velutina quale specie invasiva e nociva secondo le classificazioni europee e a sostenere dal punto di vista finanziario e tecnico gli Enti statali e gli organismi regionali impegnati nella ricerca di mezzi e tecniche di contrasto alla sua diffusione dal punto di vista scientifico, tecnologico e della sostenibilità ambientale, nonchè a prevedere misure di indennizzo per gli apicoltori danneggiati.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore