/ Attualità

Attualità | 12 febbraio 2024, 14:41

Ventimiglia, il Municipio si tinge di viola per la Giornata Internazionale dell’Epilessia

Un'iniziativa per “far luce” su una malattia sociale di cui si parla ancora poco

Ventimiglia, il Municipio si tinge di viola per la Giornata Internazionale dell’Epilessia

La facciata del Comune di Ventimiglia si tinge di viola per “far luce” su una malattia sociale di cui si parla ancora poco, l’epilessia.

Per questo durante la settimana scorsa ed oggi, lunedì 12 Febbraio, in occasione della «Giornata Internazionale dell’Epilessia» la facciata del Municipio, si è tinta di viola, il colore simbolo della malattia.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione Italiana Epilessia, organizzazione di volontariato fondata a Bologna nel 2011 ed ora attiva a livello nazionale con sedi in 13 diverse regioni, con l’obiettivo di combattere i pregiudizi e le restrizioni che ancora oggi vengono posti nei confronti dei malati di epilessia.

“L’Epilessia è una delle malattie neurologiche più diffuse al mondo – dichiara il Vicesindaco ed Assessore ai Servizi Sociali e Socio-sanitari Marco Agosta – interessa circa una persona su cento e può iniziare a qualsiasi età; è così comune da essere riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come malattia sociale.

Si tratta di una condizione che nella maggior parte dei casi può essere curata con successo grazie alle terapie farmacologiche a disposizione.

Ad ogni modo un’attenta anamnesi riconosciuta dal paziente e/o testimone all’evento è un fattore cardine per una diagnosi accurata.

È importante – conclude il Vicesindaco – affidarsi al proprio medico di medicina generale ed alla valutazione di specialisti esperti per ridurre il rischio di diagnosi errata”.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium