/ Cronaca

Cronaca | 18 agosto 2022, 12:41

Allerta gialla per temporali sulla Liguria prolungata fino a mezzanotte

Al momento situazione sotto controllo sulla provincia di Imperia, dove l'evento meteo non ha causato danni come invece è successo nel levante ligure tra Chiavari e Lavagna.

Allerta gialla per temporali sulla Liguria prolungata fino a mezzanotte

Allerta Gialla prolungata fino a mezzanotte in tutta la Liguria. L'annuncio è stato fatto dall'assessore regionale alla Protezione Civile, Giacomo Giampedrone, durante il punto stampa sul maltempo. Al momento situazione sotto controllo sulla provincia di Imperia, dove l'evento meteo non ha causato danni come invece è successo nel levante ligure tra Chiavari e Lavagna. 

L'Allerta Gialla è stata diramata ieri da Arpal e sarebbe dovuta terminare alle 15 di oggi ma le previsioni meteo attuali indicano un perdurare del maltempo. In particolare sono previsti nuovi rovesci e possibili temporali nella giornata di domani. "...Effetti al suolo possibili come quelli di questa mattina. - ha detto Giampedrone riferendosi a che cosa potrebbe accadere nelle prossime ore e poi sul quadro generico di danni - Non registriamo feriti gravi e per fortuna nessuna vittima. E' la prima delle considerazioni iniziali quando si fa Protezione Civile. Abbiamo 20 persone che hanno dovuto abbandonare casa tra Cogorno, Chiavari e Lavagna, per tetti scoperchiati. Stiamo valutando computa danni al termine dell'allerta e poi con i tecnici faremo le valutazioni del caso per la richiesta di uno stato d'emergenza nazionale o una diramazione di uno stato d'emergenza regionale" 

"L'allerta gialla per temporali non è uno scherzo. E' una allerta che ha solo due gradi di colore, giallo e arancione, in base alla stazionarietà quindi se l'evento sia più o meno lungo e all'estensione dell'area interessata dalle celle temporalesche. L'evento a cui stiamo assistendo, fa danno ma è anche molto veloce. Rientra nel quadro previsto con 24 ore di anticipo. Ci vuole massima prudenza ma anche attenzione e più rispetto. E' parte del nostro lavoro mettere le persone in condizioni di sicurezza" - ha concluso l'assessore Giampedrone.

QUESTE LE PREVISIONI PER LE PROSSIME ORE

"Celle temporalesche interessano, dalla scorsa notte, la Liguria, con precipitazioni, in transito piuttosto veloce, generalmente d’intensità debole sul Ponente della regione, moderate o localmente forte sul centro Levante. Alle ore 11.00 la rete Omirl registra intensità sull’ora forti a Scurtabò (Varese Ligure, La Spezia) con 35.8 millimetri, Varese Ligure con 35.0, Cembrano (Maissana, La Spezia) con 30.2, Santo Stefano d’Aveto (Genova) con 29.6, Sestri Levante con 28.6, Tassani (Sestri Levante) con 27.8, Genova Sant’Ilario e Panesi (Cogorno, Genova) con 27.6. Da segnalare il dato di Panesi che, in 5 minuti, ha cumulato 19.4 millimetri di pioggia mentre dalla mezzanotte è Scurtabò ad avere la cumulata più alta con 58.6 millimetri (dati aggiornati alle 11.30). Come segnalato ieri, a questa fase instabile sono associate grandinate e raffiche di vento anche intense e colpi di vento; si tratta di fenomeni associati alle precipitazioni di forte intensità che rientrano pienamente nello scenario dell’allerta gialla temporali. Per il dettaglio degli effetti previsti per i diversi livelli di allerta si rimanda al sito allertaliguria.regione.liguria.it" - spiegano da Arpal.

"Per il vento da segnalare le raffiche che hanno raggiunto i 143.6 km/h registrati dall’anemometro della Spezia alle 10.20 mentre, sui rilievi, Casoni di Suvero, sempre nello spezzino, ha toccato 151 km/h. Altri dati: Lago di Giacopiane 131.4 km/h, Framura 111.2, Portovenere 106.6, Corniolo (Riomaggiore) 105.8, Fontana Fresca (Sori) 104.8.  A Levante si sono registrate anche altre raffiche importanti: tra le 7.00 e le 7.10 a Cavi di Lavagna si sono toccati 61.6 e 59km/h, a Chiavari a 57.6. Dalle 9.00 alle 9.10 76.7 km/h al Monte di Portofino, 71.3 a Santa Margherita Ligure, 66,2 a Camogli, 57.6 a Chiavari" - proseguono.

"Per tutta la giornata si prevede ancora spiccata instabilità con rovesci o temporali anche di forte intensità su tutta le zone; ad essi saranno localmente associati fulmini, grandine, colpi di vento e possibili trombe marine. Le precipitazioni saranno più insistenti sul centro Levante. Domani, venerdì nella prima parte della giornata possibili ancora temporali, con una bassa probabilità di fenomeni forti sul centro Levante". 

Ecco, dunque i fenomeni previsti dall’avviso meteorologico emesso oggi dal Centro Funzionale Meteo Idrologico:

OGGI GIOVEDI’ 18 AGOSTO 

Tempo perturbato con spiccata instabilità e alta probabilità di rovesci o temporali di forte intensità su tutte le zone. I fenomeni potranno essere localmente associati a intensa attività elettrica, grandine, colpi di vento e possibili trombe marine. Precipitazioni più insistenti sul Centro Levante con cumulate areali significative su BCE. Venti settentrionali fino a forti su BCE anche rafficati. Mare localmente molto mosso sul Levante nel pomeriggio.

DOMANI VENERDI’ 19 AGOSTO 

Nella prima parte della giornata instabilità residua con temporali fino a moderati anche sulla provincia di Imperia e sul levante, bassa probabilità di fenomeni forti su BCE (possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d'aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione). Locali rinforzi di venti settentrionali

DOPODOMANI SABATO 20 AGOSTO 

nulla da segnalare    

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium