/ Eventi

Eventi | 15 agosto 2022, 22:31

Sanremo: dopo due anni di stop ottima partecipazione per il motoraduno serale 'La notte della Strega' (Foto)

I 250 posti disponibili sono andati esauriti ben prima della scadenza delle prenotazioni

Sanremo: dopo due anni di stop ottima partecipazione per il motoraduno serale 'La notte della Strega' (Foto)

Buona riuscita per la quinta edizione de ‘La Notte della Strega’, motoraduno serale con aperitivo e cena, organizzato dopo due anni di fermo forzato dal Moto Club Valle Argentina in collaborazione con il Carrefour Market di Bussana di Sanremo.

I 250 posti disponibili sono andati esauriti ben prima della scadenza delle prenotazioni; i motociclisti si sono ritrovati nel tardo pomeriggio di sabato sul piazzale antistante il Carrefour Market dove, dopo le iscrizioni, è stato servito l'aperitivo. Quest'anno la serata a tema era dedicata al far west, e si sono presentati cow boys, indiani, squaw e stregoni, che hanno allegramente risposto all'invito di presentarsi adeguatamente abbigliati.

Alle 20,15 partenza per il giro serale, che ha visto il serpentone dei centauri dirigersi verso Taggia e proseguire verso Vignai, per le strade dell'entroterra. Dopo un primo riordino a Passo Ghimbegna ed un secondo in prossimità del campo Golf di Sanremo, il rumoroso corteo ha proseguito per le vie centrali di Sanremo, per rientrare al punto di partenza dove è stata servita la cena.

Dopo cena musica, karaoke e targhe ricordo per i migliori cantanti, i partecipanti più giovani e nati prima, per i gruppi presenti, per i migliori costumi e per gli amici Carrefour, senza i quali non sarebbe stato possibile realizzare l'evento. Per conoscere i prossimi eventi organizzati dal Moto Club Valle Argentina è possibile visitare il sito www.mcva.it, visionare il gruppo Facebook "Quelli del Motoclub Valle Argentina" oppure visitare la sede del sodalizio, aperta tutti i venerdì dopo le 21,30.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium