/ Politica

Politica | 23 giugno 2022, 11:39

Ventimiglia: cade l'amministrazione Scullino, "Quando ho saputo delle firme consegnate ho lasciato il Comune"

Le firme sono state consegnate al Segretario Monica Di Marco da Domenico De Leo (PD) e Domenico Calimera (Lega).

Il momento della consegna delle firme e, sotto, l'ultimo atto del Sindaco nell'incontro con i progettisti della Passerella

Il momento della consegna delle firme e, sotto, l'ultimo atto del Sindaco nell'incontro con i progettisti della Passerella

"Sono venuto in comune perché in quel momento (ore 10.46) ero ancora il Sindaco e avevo dato l’appuntamento ai progettisti della Passerella, per la consegna dell’esecutivo. Poi sono andato via".

Sono le poche parole dell'ormai ex Sindaco di Ventimiglia, Gaetano Scullino, che poco prima delle ultime due firme apposte questa mattina per la sua sfiducia (sono state poi protocollate in Comune alle 11.35). Le firme sono state consegnate al Segretario Monica Di Marco da Domenico De Leo (PD) e Domenico Calimera (Lega).

L'ex primo cittadino ha accolto stamattina i progettisti della Passerella che dovrà sostituire la famosa 'Squarciafichi', distrutta dalla forza del Roya nell'ottobre del 2020. Ha parlato con loro per circa un'ora ma, dopo essere venuto a conoscenza delle ultime due firme, ha lasciato palazzo comunale. "Per ora preferisco non dire altro - prosegue Scullino - perché parlerò lunedì prossimo in conferenza stampa".

È uno Scullino sicuramente provato quello che abbiamo incontrato velocemente in Comune. Al suo secondo mandato dopo le note vicende legate al primo, Scullino non è quindi riuscito a concluderlo.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium